Vicino a Châteaubriant: nel suo ristorante inventa la frittella di kebab

La galette di kebab di Anthony Roussel è fatta con pollame tritato. ©DR

Segreti, chef del ristorante nasconderne più di uno nella loro cucina. Antonio Roussel, il gestore del ristorante L’Atelier délices, creperie sulle rive dello stagno Hunaudière a Sion-les-Mines (Loira Atlantica), non sfugge alla tradizione.

Nel il suo laboratorio culinario, lo chef protegge la sua creazione, la sua famoso kebab frittella. “Non vi darò la ricetta”, avverte subito Anthony Roussel.

Ritorno del “pebble kebab”

Il 31 marzo 2022, sulla pagina Facebook del ristorante, Anthony Roussel ha annunciato il ritorno di una torta apprezzata dai suoi clienti. Si chiama “Le galet kebab. »

“L’ho creato cinque anni fa. Viene offerto solo nel periodo estivo, cioè dal 1est da aprile al 30 settembre“dice lo chef.

David Roussel ha creato la sua frittella di kebab, nel suo ristorante a Sion-les-Mines (Loire-Atlantique).
Anthony Roussel ha creato la sua frittella di kebab, nel suo ristorante a Sion-les-Mines (Loire-Atlantique). ©DR

Nella sua frittella troviamo pollame sminuzzato con spezie, cotto in stile kebab. Aggiungere i pomodori, le cipolle rosse e altre verdure crude di stagione servito con patatine fritte fatte in casa.

Ci è stato chiesto per tutto l’inverno. Questa torta è molto popolare, colpisce sia i giovani che gli anziani.

Antoine Roussel

La creatività nel piatto fa la differenza

Creando la tua ricetta,Anthony Roussel vuole mettere l’originalità nel piatto, mentre lo rende abbondante. “È insolito preparare una galette in questo modo. Questo è ciò che fa la differenza”, afferma lo chef.

“Mi piace creare, sorprendere e rinnovarmi. Stiamo cercando di modernizzarci rispetto a una classica creperie”, afferma. Buon pasto, ovviamente!

Video: attualmente su Actu

Questo articolo ti è stato utile? Nota che puoi seguire L’Éclaireur de Châteaubriant nella sezione Le mie notizie. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

Leave a Comment