Uno studio legale d’affari israeliano si stabilisce in Marocco

Firon & Co, uno dei più grandi studi legali israeliani, ha collaborato con la filiale marocchina dello studio legale francese UGGC Avocats per creare l’alleanza Firon-UGGC Africa. Questa partnership crea team comuni strutturati attorno a un comitato di gestione, un comitato di sviluppo e un comitato operativo. La loro ambizione è quella di creare un’offerta unica e innovativa unendo le filiali di M. Firon & Co. in Medio Oriente e nell’Est Europa con quelle di UGGC Avocats in Europa, Africa, Asia e Nord America Sud. L’alleanza Firon-UGGC riunisce più di 450 avvocati che esercitano in più di 40 aree della pratica del diritto commerciale come fusioni e acquisizioni, alta tecnologia, immobiliare, salute, antitrust, contenzioso, bancario, finanziamento, ecc., 120 associati, 40 aree di competenza e 20 uffici, relazioni ynetnews.

Da leggere: “Israel Aerospace Industries” arriva in Marocco

Questo progetto ha l’obiettivo di sostenere e accompagnare gli investimenti tra Israele e Francia, nonché il Marocco e più in generale tra il Medio Oriente, l’Africa e l’Europa. Secondo Zvi Firon, manager di M. Firon & Co, “la filiale marocchina offre un chiaro vantaggio alle aziende israeliane che esplorano opportunità di business a seguito del rafforzamento delle relazioni tra Israele e Marocco”. E per aggiungere: “Firon e UGGC sono due aziende che si distinguono per la loro visione internazionale e la qualità dei servizi che offrono ai propri clienti. La partnership che stiamo instaurando è quindi un’evoluzione naturale, che rafforzerà la nostra capacità di fornire servizi legali transfrontalieri, essenziali nell’attuale clima, a un numero maggiore e varietà di clienti, aiutandoli così ad affrontare sfide internazionali sempre più importanti”.

Leave a Comment