Uno sconosciuto pronto a percorrere più di 500 km per ricongiungere un cane scomparso alla sua padrona disabile

In questa società spesso criticata per il suo egoismo, ci sono ancora piccoli gesti di umanità che scaldano il cuore. Nel nord dell’Alabama (Stati Uniti), una donna disabile desiderava disperatamente recuperare il suo cane trovato a 800 chilometri da casa sua. Fortunatamente ha potuto contare sull’aiuto di un buon samaritano.

Chris è scappato di casa durante il mese di febbraio, con grande dispiacere della sua padrona di casa. Quest’ultima ha pianto per un mese il suo compagno a 4 zampe. Alla fine di questo tempo agonizzante, Stacey Staton Elam è stato contattato dal rifugio per animali della contea di Pender.

Con suo sollievo, il cane è stato prelevato dai volontari e identificato con il suo microchip, riferiscono zampe quotidiane. Tuttavia, l’organizzazione si trovava nella Carolina del Nord… a più di 800 chilometri da casa sua!

Illustrazione dell'articolo: Uno sconosciuto pronto a percorrere più di 500 km per riunire un cane scomparso al suo padrone disabile

© Pender County Animal Shelter – Pender Pets / Facebook

Una bella persona si è offerta volontaria

Nessuno sa come il cane vestito di nero sia finito così lontano da casa. Purtroppo, il suo proprietario disabile non poteva iniziare un viaggio così lungo. ” Sono disabile, quindi non c’era modo di arrivare in North Carolina “, si rammaricò l’americano.

Il personale del rifugio ha quindi lanciato una richiesta di aiuto su Facebook. quando Holly Stahl scoperto questo SOS, si è subito avvicinato Stacey. È così che l’anima buona ha fatto un viaggio di 9 ore, per permettere ai 2 amici di incontrarsi di nuovo. ” Non potevo lasciarli da parteconfidò l’autista, è stato davvero confortante riunirli! »

Illustrazione dell'articolo: Uno sconosciuto pronto a percorrere più di 500 km per riunire un cane scomparso al suo padrone disabile

© Pender County Animal Shelter – Pender Pets / Facebook

“So che mio marito Chris ha avuto un ruolo in tutto questo”

Perdere Chris è stata una delle prove più dolorose Stacey. Un legame fortissimo li unisce da quando il cane l’ha aiutata a superare il lutto del marito, di cui porta il nome.

A proposito, si è riavuta la palla di pelo più o meno nella stessa data del suo anniversario di matrimonio. Un occhiolino da lassù? ” So che mio marito Chris ha avuto un ruolo in tutto questo “, detto Stacey con emozione.

Quando la signora è arrivata al rifugio, il suo animaletto è saltato tra le sue braccia. ” Sembrava che non fossimo mai separati “, lei ha aggiunto. Una bella storia a lieto fine.

Leggi anche: Un cane birichino e sfacciato approfitta dell’assenza dei suoi padroni per giocare di nascosto nella cameretta del bambino! (Video)

Illustrazione dell'articolo: Uno sconosciuto pronto a percorrere più di 500 km per riunire un cane scomparso al suo padrone disabile

© Pender County Animal Shelter – Pender Pets / Facebook

Leave a Comment