Una piccola scimmia è stata uccisa da un gorilla nel parco di Pairi Daiza: “Siamo arrivati ​​troppo tardi”

Fonte: Belga e [email protected]

La scimmietta è morta durante un alterco con un gorilla con il quale condivideva il suo recinto.

Il dramma si è svolto sabato 9 aprile nel Parc de Pairi Daiza. A metà pomeriggio, un gorilla ha attaccato un’altra scimmia nel recinto di un parco. I visitatori hanno assistito alla scena. Il piccolo primate, di nome “Fito”, purtroppo non ha potuto essere salvato.

La piccola scimmia ha ceduto alle ferite riportate in seguito all’attacco di un gorilla di nome In barca.Siamo arrivati ​​troppo tardi“, spiega Tim Bouts, direttore zoologico e responsabile dei custodi del parco. Vittoriagiovane maschio, sarebbe stato troppo vendicativo nel suo modo di giocare con il gorilla Navibù.”Vittoria finse di attaccare Navibù per provocarlo, spiega Tim Bouts. “L’incidente è avvenuto tra il recinto interno ed esterno. Volendo difendere, il gorilla ha attaccato e morso il maschio Mangabey”, dice il direttore.

Vittoria finse di attaccare

“Mangabey” si riferisce a una specie di scimmia. Quest’ultimo misura circa 1 m di altezza. Il piccolo Fito purtroppo ha avuto poche possibilità di far fronte a un gorilla di peso superiore a 100 kg.

Le due specie, un gruppo di 3 Mangabey e un gruppo di 3 gorilla, vivevano insieme senza intoppi da alcuni giorni sullo stesso territorio.


(©Facebook)


(©Facebook)

Alcuni si interrogano sulle circostanze di questa tragedia. “Era davvero una buona idea mettere questi due individui [suggestion: ensemble?”>ensemble ?“, s’interroge Corinne qui nous a contactés via le bouton orange “Alertez-nous“. “Pour me questo è un errore umano“, lei aggiunge. Stesso dubbio dalla parte di Bryan, appassionato anche lui degli animali del parco. “È importante che questo tipo di eventi non si ripeta”. indica.

Come in tutto zoo moderno, noi prova a mettere dei soldi diverso nello stesso recinto

Da parte sua, Tim Bouts assicura che nessun errore è stato commesso da parte dei guaritori. “Come in tutto zoo moderno, noi prova a mettere dei soldi diversi nello stesso recinto (…) Queste due specie sono abituate a convivere. Sfortunatamente, questo genere di cose accadono quando lavori con i vivi”, lui spiega. Per il direttore zoologico, è importante continuare a consentire la convivenza di specie diverse nello stesso recinto. “Se isoliamo le specie, le priviamo di un prezioso arricchimento per il loro sviluppo e benessere. lui giustifica.

Per ora, la femmina Mangabey e il suo bambino sono stati spostati in un altro recinto. Questo recinto ha una vista del recinto dei gorilla. Obiettivo: far convivere molto presto i due gruppi.

La comunità dei fan di Paio Daiza se ne andò molto addolorato per questa morte. Sui social alcune persone si sono preoccupate di rendere omaggio al piccolo primate, che lascia una femmina e il loro bambino di 9 mesi. “Sei stato così coraggioso nonostante la tua piccola taglia“, possiamo leggi nei commenti. “Piccolo Loulou riposa in pace“, scrive un altro utente di Internet.

Leave a Comment