Una corsa per cameriere e cameriere, aperta a tutti, questo sabato pomeriggio, nel centro di Orléans

È probabile che sabato pomeriggio, in Place de la République, a Orléans, ci siano gioiose rotture e bicchieri rovesciati. È lì che l’Unione dei mestieri e delle industrie dell’industria alberghiera organizza la sua grande Corsa di cameriere e camerieri.

Il principio è semplice, spiega Umih Loiret: “Una corsa di un chilometro da percorrere senza correre, portando una targapur rispettando i punti tappa del percorso, nel centro della città di Orléans.”

Poiché il suo nome (“Race of waitresses and waiters”) potrebbe non indicarlo a prima vista, va notato che il “processo” delle risate è aperto anche al grande pubblico. In realtà ci saranno tre categorie di corridori:

  • Un’apertura a professionisti, professionisti del servizio in bar, ristoranti, anche hotel…
  • Una gara per il grande pubblico.
  • E un’ultima riservata agli studenti delle scuole professionali del Loiret.

L’Umih specifica all’attenzione dei partecipanti che i vincitori delle tre categorie vinceranno un premio.

Anche l’Unione ha invitato Miss Centre-Val de Loire 2022, Jade Lange, a partecipare all’animazione. Vieni a conoscerla questo sabato pomeriggio, place de La Rep’.

Anche il grande pubblico che non sa nulla del settore alberghiero e della ristorazione potrà fare la fila questo sabato pomeriggio. Disegno.

Il settore dell’ospitalità sta assumendo

Aggiungiamo che, sul posto, sarà trovare il “Villaggio di apprendimento, formazione
e occupazione
“, questa intendendo promuovere la formazione professionale “e sensibilizzare sulla ricchezza delle nostre professioni”, illumina Umih Loiret.

Un’iniziativa per attrarre nuovi dipendenti nel settore alberghiero e della ristorazione, settore che soffre di una grave carenza di manodopera.

David Criff

Leave a Comment