Un uomo fa sorridere gli animali che incontra durante i suoi viaggi

Animali: L’irlandese Allan Dixon non è un fotografo come gli altri. È un fotografo che, prima che le sue modelle mettano in posa per lui, diventa un caro amico. Ciò ha facilitato il suo lavoro, permettendogli di scattare foto spontaneo e belloal punto che si è guadagnato la reputazione di avere le più belle foto di animali.

La sua popolarità ha raggiunto un punto tale che ora è meglio conosciuto dai media come “Sussurratrice di animali”. Tra le specie che sono state fotografate dal suo obiettivo ci sono cammelli, quokka, canguri, leoni marini…

L’inizio della sua carriera risale al 2015 e da allora ha viaggiato a diverse latitudini per ottenere le foto più esuberanti e divertenti con animali solitamente difficili da fotografare.

Gli animali sembrano sorridergli.

Anche se a prima vista sembra essere solo un gioco tra lui e i suoi” Modelli“, la realtà è che gli ci vuole molto tempo per interagire con questi animali, ottenere la loro fiducia e poi convincerli a dargli la posa migliore. C’è così tanta complicità nelle sue immagini che pensi che le conosca da molto tempo.

Alan è stato premiato per le sue bellissime immagini mai viste prima, la maggior parte delle quali sono selfie. Ciò che cerca di trasmettere sono le somiglianze tra i gesti facciali degli animali e le persone quando sono felici. Come un caldo sorriso non può essere simulato se non viene effettivamente sentito.

©Instagram

Più di un media ha voluto sapere dal fotografo quale fosse il segreto dello scatto perfetto. E se c’è una cosa che vuole sottolineareè che non considera il suo lavoro come a semplice da usare, ma come un modo divertente per trascorrere del tempo con gli animali senza causare loro il minimo disagio.

“I miei selfie hanno aiutato a far adottare animali, aiutare con la conservazione e raccogliere decine di migliaia di donazioni. Significano tutto per me e sono diventati la mia vita. Cose utili che ti fanno sentire come se stessi facendo la differenza”spiega il fotografo.

bambino
©Instagram

Le sue fotografie hanno ispirato più persone a sentirsi autorizzate a lavorare con gli animali selvatici. Li consiglia: “Chiunque può farlo, raggiungere e offrire il tuo aiuto. Anche se puoi aiutare una persona a cambiare, sei sulla strada giusta.

Le immagini vanno molto oltreperché mostrano la grande necessità di conservazione delle diverse specie. Il desiderio del giovane fotografo è che ci siano più persone disposte a trasformare la vita degli animali, comunque lo facciano.

animali
©Instagram

Non si può negare l’incredibile traguardo raggiunto dal lavoro di Alan, che ha concentrato le sue capacità sul progetto che lo appassiona tanto. Motivare positivamente l’atteggiamento di coloro che contemplano il suo lavoro.

Alan è convinto che ora non sia il momento di smettere, dichiara “Certo, continuerò a fare selfie con animali”

Questo non sarà l’unico progetto supportato da Alan. Nell’attesa di saperne di più sul suo futuro lavoro, i suoi fan continueranno a godersi le immagini di animali di cui si parla ancora tanto.

Se ami gli animali, non dimenticare di condividere i nostri articoli con i tuoi amici.

©️ Redazione Tekpolis qualsiasi riproduzione dei nostri articoli senza il nostro consenso sarà segnalata a Google e Facebook

Leave a Comment