un rilascio presto atteso con un nuovo WearOS

L’arrivo del primo orologio connesso disegnato da Google potrebbe essere imminente. Inoltre, gli indizi suggeriscono che introdurrà una nuova versione di Wear OS.

Rendering 3D di Google Pixel Watch // Fonte: John Prosser e Rendersbyian

Il Pixel Watch è diventato un arlesiano. Da quasi tutto il tempo in cui è in circolazione Android Wear (l’antenato di Wear OS), si vocifera, con vari gradi di intensità, della possibilità che Google lanci un proprio smartwatch. Ma dal 2021 i rumori dei corridoi sono sempre più significativi, accompagnati peraltro da rendering 3D piuttosto credibili (anche se provengono da John Prosser, fonte molto controversa).

Ci vediamo al Google I/O?

È stato anche John Prosser a indicare lo scorso marzo che il Pixel Watch avrebbe avuto un posto d’elezione al Google I/O, il prossimo maggio, ma sarebbe stato lanciato solo con il Pixel 7, il prossimo ottobre. Informazioni che sembrano essere confermate, almeno in parte.

Il famosissimo (e affidabilissimo) Evan “evleaks” Blass afferma che “non ci vorrà molto oraprima di vedere il Pixel Rohan, nome in codice assegnato a quello più comunemente noto come Pixel Watch.

Non ci vorrà molto ora. pic.twitter.com/kIry1QdYNK

-Ev (@evleaks) 15 aprile 2022

Inoltre, l’immagine fornita come prova dall’ex giornalista indica che l’orologio in questione girerebbe su Wear OS 3.1, versione non ancora ufficiale e che potrebbe vedere la luce durante la conferenza di Google dedicata agli sviluppatori del prossimo mese. È stato durante questo evento, nel 2021, che Google ha presentato Wear OS 3.0.

Dato il numero di versione di questo sistema operativo, questo aggiornamento non dovrebbe apportare modifiche radicali al sistema. C’è da dire che la versione 3.0 era già un’importante revisione…

Non ci sono quindi quasi dubbi ora che il Google I/O sarà teatro della presentazione di tutto o parte di questo tanto atteso orologio connesso. Resta da vedere ora se John Prosser avesse avuto ragione nell’annunciare che sarebbe stato disponibile solo 4 mesi dopo.


Per seguirci, ti invitiamo a scaricare la nostra applicazione Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli, file e guardare i nostri ultimi video di YouTube.

Leave a Comment