Un partner è buono, ma due è meglio

Ingrandire

Il mio Jeremy Wisniewski e Dany Montpetit. Fonte: ljt.ca

L’espressione diuna pietra due i colpi si attaccano bene alla pelle di LJT Avocats. Lo studio di Montreal, fondato una quarantina di anni fa, accoglie tra i suoi soci due nuovi avvocati, Jeremy Wisniewski e Dany Montpetit. I due compagni lavorano in LJT rispettivamente dal 2016 e dal 2017.

Queste nomine portano il numero dei partner LJT a ventidue, secondo le informazioni sul suo sito web. Il numero delle donne rimane invariato a cinque.

Il signor Wisniewski, che quest’anno festeggia il suo ventesimo anno di pratica, gestisce uno studio legale per la seconda volta nella sua carriera. È stato partner della defunta azienda Heenan Blaikie tra il 2010 e il 2014. Senza dire che “bramava” una posizione del genere, l’avvocato del 2002 si dice felice di riguadagnare tale posizione.

“Sono stato con LJT Avocats per diversi anni. Era tempo per me di pensare al futuro. Sono molto felice che mi venga offerta la partnership in ufficio”, ha confidato a Droit-Inc.

Ritiene inoltre che questo annuncio confermi la sua appartenenza all’azienda, una prospettiva di cui è entusiasta per via dei “giovani” con cui dice di essere al fianco di LJT.

“La prossima generazione, che sta supportando i partner, è davvero fantastica. Quando parlo di giovani, intendo gli avvocati, ma anche il team amministrativo, che è anche molto dinamico. »

Jeremy Wisniewski esercita in arbitrato e contenzioso commerciale, comprese controversie tra azionisti, violazione del contratto, costruzione, responsabilità professionale e responsabilità del prodotto.

La sua pratica si concentra anche sul contenzioso transfrontaliero che include questioni di diritto internazionale privato e giurisdizione territoriale.

Me Montpetit, che esercita nella fiscalità, crede da parte sua che la sua nomina lo aiuterà a sviluppare questo “settore di attività”. Il Bar 2012 lavora principalmente con piccoli imprenditori, inclusi farmacisti titolari e titolari di imprese edili.

“Ho già un piccolo team, ma spero che continui a crescere in modo da poter gestire più casi ed espandere la clientela dello studio”, afferma l’avvocato 33enne.

Dany Montpetit ha studiato giurisprudenza all’Università di Montreal. Ha completato un master in fiscalità presso l’Università di Sherbrooke nel 2017.

.

Leave a Comment