Un duo shock Cookie e Sébastien

Cookie, un pitbull cross di 11,5 anni, ha avuto un inizio di vita difficile. È una forza della natura, ma anche una cagna ansiosa e reattiva che probabilmente sarebbe stata abbandonata più di una volta se non avesse avuto la possibilità di essere adottata da un professionista dell’addestramento cinofilo.

Qual è il motivo che ti ha portato ad avere questo cane?

Stavo iniziando la mia carriera come addestratore di cani e volevo adottare un giovane cane bisognoso per provare a fare qualcosa di buono. Va detto che proveniva da un ambiente traumatico che l’ha gravemente ipotecata.

Perché hai scelto questo nome?

Dato che era un cucciolo con una faccia da pitbull, volevo dargli un nome amichevole e simpatico.

Come descrivere in poche frasi la personalità del tuo animale?

È un cane che oscilla tra la curiosità, dove ha il desiderio di interagire con le persone, e il tempo, dove ha bisogno di solitudine e vuole pace. È curiosa, allegra e socievole quando sta bene. Sempre pronta a giocare, le piace partecipare alle nostre attività. Ad esempio, l’ho addestrata a prendere il cibo per la spesa dalla borsa, ma non è molto delicata. È una cagna molto sensibile con forza e vigore impressionanti. Un vero calciatore! E può anche essere intenso…

Raccontaci del suo problema di ansia.

È molto reattiva, in uno stato di vigilanza costante e neofobica: ha paura di tutto ciò che è nuovo. Intorno all’età della maturità sessuale, iniziò a guaire dopo tutto ciò che non sapeva. Il suo profilo genetico di cane da guardia unito agli abusi subiti l’hanno resa un incubo riabilitativo. È molto invalidante nella società. Stiamo parlando di un cane che potrebbe essere descritto come un paziente psichiatrico. È fortunata a stare con me, perché molte persone l’avrebbero abbandonata. Devi fare di tutto per modificare il comportamento per vivere con un cane del genere.

Raccontaci di uno dei suoi brutti colpi.

Quando era piccola, una sera in cui ero via per poco tempo, mi ha accolto felice come un cane che ha trovato un tesoro, con una fetta di libro in bocca. Aveva masticato tutti i libri della mia biblioteca. Ce n’erano pezzi ovunque, con bava di cane! In seguito ho messo al sicuro la mia biblioteca.

Qual è la sua attività preferita?

Ama nuotare. La prima volta che l’ho portata, l’ho persa in acqua per tre ore! In seguito, ho lavorato con lei per convincerla a rilasciare l’acqua a comando.

Qual è il suo posto preferito?

Quando è stanca o ne ha abbastanza e vuole stare da sola, si ritira e va in una stanza comoda dove non c’è nessuno. L’ho addestrata per questo. È pesante per lei stare sempre in guardia.

In che modo Cookie può essere per te fonte di ispirazione?

È stata lei a portarmi a sviluppare la mia esperienza con i cani reattivi. Ho imparato con lei. Prima di farla interagire con qualcosa di nuovo (in modo che si senta a suo agio), facciamo molto lavoro di formazione e preparazione. Quando le do gli strumenti e lavoro con protocolli adeguati, risponde bene ed è capace di molte cose.

Come padrone, come animale

Abbiamo entrambi un profilo neuro-atipico: lei è ansiosa e io sono autistico. Entrambi abbiamo anche bisogno di tempo da soli, per ricaricarci.

Cosa vorresti sapere prima di prendere questo animale?

Avendo avuto l’esperienza e le capacità che ho oggi con i cani paurosi. Tutto quello che so ora l’avrebbe probabilmente aiutata ad aprirsi ancora di più.

A proposito di Sebastien Larabee

Addestratore di cani e autore di romanzi fantasy per giovani adulti, ha recentemente pubblicato il libro Accogliere un cucciolo e farlo sentire bene con se stesso pubblicato da Quebec America.

Leave a Comment