Un cane fanatico dell’acqua salta in una fontana, i suoi padroni non riescono a tirarla fuori

cane femmina: ad alcuni cani piace correre, giocare con le palle o persino dormire. E quando si tratta di fare il bagno, ogni cane ha le sue preferenze personali. Alcuni cani odiano il bagno e solo sentendo scorrere l’acqua. Che si tratti di un tubo da giardino o di una doccia, vanno fuori di testa.

Tuttavia, alcuni infrangono questa regola e amano anche fare il bagno quando vedono laghi, fiumi, stagni o il mare, come nel caso di un cane Yorkshire che vive in Brasile. È diventata famosa sul social network TikTok dopo essere saltata in una fontana in mezzo alla strada.

Si tratta di Tombinha, un cane che ha un proprio profilo sul social network, gestito ovviamente dai suoi padroni.

© Acquisizione di YouTube

In uno dei video postati sul social network, sembra fare una tipica passeggiata con il suo padrone. Ma quando ha visto una grande fontana d’acqua, il cane si è emozionato così tanto che ha provato a saltarci dentro. I suoi proprietari hanno riso della reazione del loro Yorkshire all’acqua zampillante.

Infatti il il cane continuava ad abbaiare e cercava di saltare nella fontana. Fu allora che il suo proprietario la prese in braccio in modo che potesse vedere l’acqua più da vicino. Ma il cane è saltato in acqua senza esitazione.

Poiché lo Yorkshire era piccolo, l’acqua copriva la maggior parte del suo corpo e i suoi proprietari non erano in grado di portarla fuori. Anche se era al guinzaglio, il cane nuotò con tutte le sue forze. Era determinata a rimanere in acqua a tutti i costi.

Dopo diversi tentativi di tirarla fuori dall’acqua, il suo proprietario è finalmente riuscito a catturarla. Tuttavia, entrambi si sono bagnati abbastanza.

Di seguito potete vedere il video di questa cagnolina così eccitata dall’acqua che non vuole lasciare la fontana:

Se ami gli animali, non dimenticare di condividere i nostri articoli con i tuoi amici.

©️ Redazione Tekpolis qualsiasi riproduzione dei nostri articoli senza il nostro consenso sarà segnalata a Google e Facebook

Leave a Comment