Trova dei disegni nella spazzatura di un fienile abbandonato… Sono opere da milioni di euro

La storia inizia nel 2017 a Wterbury, una cittadina situata nel Connecticut negli Stati Uniti. Jared Whipple, meccanico, riceve la chiamata dal suo appaltatore George Martin. A quest’ultimo spetta lo svuotamento di un fienile, in vendita, il cui contenuto era stato ritenuto abbandonato. Trova grandi tele dipinte e sculture. Molto colorati, rappresentano parti di automobili. Poiché conosce la passione per la meccanica del suo amico, George Martin pensa che questi lavori potrebbero interessarlo.
Jared Whipple va al fienile e scopre le tele che sono per lo più avvolte in plastica e conservate in un cassonetto. Non appena posa gli occhi su queste opere, egli ” innamorarsi “. Spiega di essere un collezionista di oggetti vintage relativi a Harley Davidson e all’automobile. Recupera tutto e svolge ricerche per saperne di più sulla loro origine. Gli ci vollero quattro anni per essere certo che queste opere fossero opera di Francis Hines. Morto più o meno nell’oblio nel 2016, l’artista è noto per aver avvolto una dozzina di monumenti e strutture emblematiche di New York come il Arco di Washington Square situato nel Greenwich Village. Questo arco trionfale in marmo è stato avvolto in un tessuto di poliestere bianco negli anni 80. Francis Hines ha utilizzato questo processo su alcuni dei suoi dipinti e sculture.

Inoltre da scoprire: Compra un disegno per 26 euro a una svendita di garage… È un capolavoro del Rinascimento che vale più di 8 milioni di euro

Un tesoro

Il fienile in cui sono stati trovati i dipinti fungeva da studio dell’artista. Jared Whipple ha contattato gli amici e la famiglia di Francis Hines. I figli dell’artista lo autorizzarono a tenere e vendere le opere.
I dipinti trovati formano una favolosa collezione stimata in diversi milioni di dollari. Secondo il curatore Peter Hastings Falk, le cui osservazioni sono riportate dal Posta di New York, alcuni dipinti avvolti nel famoso tessuto signature potrebbero essere venduti per circa 22.000 dollari (circa 20.230 euro). I disegni potrebbero essere venduti a 4500 dollari (circa 4138 euro).
Salvate in extremis dalla spazzatura, queste quaranta opere saranno esposte dal 5 maggio all’11 giugno, in particolare alla galleria Hollis Taggart di Southport, nel Connecticut, ea Chelsea, il distretto artistico di New York.

Leave a Comment