Traffico di droga: banditi gli avvocati dal bar

Nel caso giudiziario che ha aperto questa mattina alle Aiaccio riguardo a caso di stupefacenti e associazione a delinquereessendo state respinte le richieste degli avvocati in merito alla non disgiunzione del fascicolo, l’intera difesa era uscita dall’udienza.

Cercava la presidente Julia Tiberi avvocati d’ufficio in modo che gli imputati non siano processati senza avvocati.

Sono appena arrivati ​​gli avvocati d’ufficio. L’udienza è ripresa.

Dopo una battaglia finale tra l’accusa e la difesa, il tribunale ha deciso di conservare il fascicolo sugli stupefacenti.

La presidente Julia Tiberi ha subito colpito la traversa. Il che vieta concretamente a qualsiasi avvocato di difendersi in ogni caso fino a nuovo avviso.

Il processo è appena iniziato senza un avvocato.

Leggi anche: Traffico di droga: gli avvocati lasciano l’udienza

.

Leave a Comment