Tarn-et-Garonne. Per il loro impegno a favore di avvocati senza frontiere, i signori Rossi e Villageon sono stati insigniti dell’Ordine Nazionale al Merito

l’essenziale
Al tribunale di Montauban, la signora Isabelle Schoenacker – Rossi e Amélie Villageon sono state insignite dell’Ordine al merito nazionale (ONM) il 26 novembre. Un riconoscimento onorario dovuto al loro impegno di lunga data nell’associazione Avocats Sans Frontières (ASF).

La Salle des Pas Perdus del Tribunale Giudiziario di Montauban (TJ) ha avuto un sapore eccezionalmente festoso, questo venerdì sera, 26 novembre, in occasione di una presentazione di decorazioni a due avvocati del Tarn-et-Garonne: My Isabelle Schoenacker – Rossi e Amelie Villageon .
Davanti a 130 ospiti tra cui molti colleghi del bar del Tarn-et-Garonne, il pm Laurent Czernik, il presidente del TJ Sylvaine Reis e la figura tutelare dell’ex presidente del Bar Pujol, è il presidente fondatore del Association avocats sans Frontières (ASF), Me François Cantier che ha nominato Cavaliere dell’Ordine Nazionale al Merito i due avvocati di Montalban.

La mia Isabelle Rossi (a sinistra) e Amélie Villageon con le rispettive decorazioni
MDD,

Con persone LGBTI del Camerun o avvocati turchi

Un titolo onorifico dovuto al loro attivo impegno da anni nei ranghi dell’ASF. “Missioni in Camerun al fianco di persone vittime di discriminazione a causa del loro orientamento sessuale, e in Costa d’Avorio con difensori dei diritti umani perseguitati per il loro impegno”, ricorda Me Cantier dove i due avvocati lavorano in coppia. . Me Amélie Villageon va anche “in Cambogia in un progetto volto a difendere le donne vittime di violenza ea Istanbul a sostegno delle nostre colleghe turche sottoposte a una repressione implacabile”. Un coinvolgimento dei due avvocati nella difesa dei diritti accolto all’unanimità dai loro coetanei.

Leave a Comment