Spot, nuovo custode dei tesori di Pompei

Il Parco Archeologico di Pompei ha appena assunto il cane robot Spot di Boston Dynamics per pattugliare il sito. Questo sarà responsabile dell’ispezione delle aree più pericolose, compresi i tunnel dei saccheggiatori.

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] Archeologia: i corpi di due uomini scavati a nord di Pompei
Gli scavi effettuati all’inizio dell’anno a Pompei hanno rivelato due nuove vittime dell’ira passata del Vesuvio. Scopri le immagini del lavoro svolto dagli archeologi in loco. © Siti di Pompei

Dopo aver assistito la poliziaessere divenne pastoreo ispettore di Chernobylecco il robot Boston Dynamics Spot che prova un nuovo ruolo. Il parco archeologico da Pompei decise di fare appello ai talenti del robot per aiutarlo a preservare il sito storico della città distrutta nell’anno 79 d.C.eruzione del Vesuvio.

Grazie ai suoi tanti sensori e la sua capacità di muoversi anche su terreni irregolari, riesce a infilarsi in molti punti difficili da raggiungere. Potrà così ispezionare le aree più pericolose, aiutare a pianificare meglio le misure di conservazione del sito e persino fare nuove scoperte.

Spot percorre il sito di Pompei per combattere i saccheggi e raccogliere dati sulle strutture. © Parco Archeologico di Pompei

Una rete di pericolosi tunnel creati dai ladri di tombe

Tuttavia, uno dei ruoli principali di Spot sarà quello di vegliare di notte, quando il sito è spesso vittima di saccheggiatori di artefatti. Sarà utilizzato in particolare per il pattugliamento delle gallerie realizzate dalla ” tombaroli », i tombaroli. Hanno scavato tunnel, spesso instabili, sotto il sito dalla scoperta della città sepolta 300 anni fa. Gli ultimi tunnel sono stati scoperti nel 2012.

L’utilizzo di Spot fa parte del progetto [email protected], che mira a utilizzare le nuove tecnologie per preservare il sito storico. È dotato di una telecamera panoramica Spot CAM+ e del sensore lidar Leica BLKARC. Spot sarà assistito da drone BLK2FLY di Leica, dotato anche di Lidar. Potranno così creare a modellizzazione 3D preciso del sito sotto forma di nuvola punti.

Interessato a quello che hai appena letto?

Leave a Comment