Sono in arrivo correzioni di sintassi in Google Docs

Suggerimenti stilistici e linguaggio inclusivo stanno arrivando in Google Documenti in Workspace. In effetti, l’azienda segnalerà “parole potenzialmente inappropriate” e offrirà suggerimenti di stile.

Se inizi a vedere scarabocchi viola che sottolineano ciò che stai digitando in un documento in Documenti, non preoccuparti: è solo Google che cerca di aiutarti. L’azienda ha annunciato giovedì che aggiungerà suggerimenti di stile a Docs in Workspace, progettati per “aiutarti a migliorare il tuo stile di scrittura e creare documenti più dinamici, chiari, inclusivi e concisi”, secondo un post sul blog pubblicato dall’editore. gli errori saranno evidenziati in rosso, mentre i suggerimenti saranno sottolineati in viola.

I suggerimenti appaiono sottolineati in viola. (Credito: Google)

“Vedrai suggerimenti quando ci sono opportunità per strutturare una frase con una voce attiva o quando una frase può essere più concisa, contribuendo a rendere la tua scrittura più incisiva”, ha affermato Google. “Verrà segnalato un linguaggio potenzialmente discriminatorio o inappropriato, insieme a suggerimenti su come rendere la tua scrittura più inclusiva e appropriata per il tuo pubblico”.

Spingi le aziende ad accedere alle funzionalità a pagamento

Come i suggerimenti esistenti di Google, gli utenti avranno la possibilità di accettare o rifiutare la lingua suggerita. Queste proposte saranno attivate di default, ma tutti avranno anche la possibilità di disattivarle. In particolare, l’editore suggerirà una formulazione alternativa, incluso l’uso della voce attiva, una struttura della frase più concisa e incoraggiando un linguaggio più inclusivo ed evitando parole potenzialmente inappropriate. In questo, l’azienda di Mountain View è molto indietro rispetto a Microsoft, che per prima ha suggerito questi elementi all’interno di Ideas nel 2019, quindi ha iniziato a integrarli in Editor.

Come Microsoft, queste funzionalità saranno per i clienti paganti, un modo per incoraggiare le aziende a passare a questo tipo di formula. Sono già stati implementati dal 31 marzo per i domini in versione rapida e saranno disponibili dal 14 aprile per coloro che utilizzano la versione pianificata. Se un individuo o un’azienda utilizza Business Standard, Business Plus, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Plus, questi suggerimenti verranno visualizzati automaticamente. In caso contrario, non saranno disponibili per gli utenti di Google Workspace Essentials, Business Starter, Enterprise Essentials, Frontline e Nonprofits, nonché per gli ex clienti G Suite Basic e Business, ha affermato Google.

Leave a Comment