Si richiama questa salsa di soia venduta in tutta la Francia, non consumatela più!

Nelle ultime settimane sono scoppiati molti scandali sanitari! Tra i più clamorosi troviamo in particolare il gravissimo caso delle pizze Buitoni o il richiamo dei cioccolatini Kinder a sole due settimane da Pasqua.

Ma questi due scandali non si limitano all’elenco degli allarmi sanitari che hanno recentemente scosso il settore alimentare in Francia. Cubetti di brodo biologico, formaggi Lactalis… I richiami di prodotto si susseguono e non sono uguali!

Nuovo richiamo: una salsa di soia del marchio cigno d’argento

E come se tutto ciò non bastasse, alla lista è stato aggiunto un nuovo riferimento. Questa volta è una salsa di soia che è nel mirino delle autorità sanitarie.

Come sottolinea il sito web del governo Bere promemoriaquesta salsa è firmata cigno d’argento ed è confezionato in bottiglie da un litro. Viene venduto in tutta la Francia, sia a privati ​​che a professionisti.

Se le autorità sanitarie lanciano l’allarme è per la concentrazione di un contaminante (3-mcpd) superiore alle normative in uno degli ingredienti della salsa di soia in questione.

Ritiro del prodotto: quale lotto è interessato?

Per identificare meglio questo prodotto nei tuoi armadi, ecco maggiori informazioni sul lotto richiamato.

GTIN: 79809001624

Lotto: 2022017483

Data di durata minima: 16/08/2023

Data di inizio e fine marketing: dal 17/01/2022 al 01/03/2022

Se hai una di queste salse di soia in tuo possesso, smetti di usarla e restituiscila al negozio per il rimborso. In caso di dubbio, puoi contattare il servizio consumatori, il cui numero è: 05 46 52 30 30.

Anche da leggere

Leave a Comment