Si prega di non scegliere questo marchio!

Brodo a cubetti pericoloso, fai molta attenzione, è stato rilevato un batterio! Non consumare questo brodo e riportarlo indietro, richiamo in corso!

Solitamente usiamo cubetti di brodo per insaporire i nostri piatti. Tuttavia, la sua composizione non è gloriosa! Facciamo un check-in!

Cubo di brodo diverso da qualsiasi altro tu abbia mai letto!

Le anime sensibili si astengono. Se non sai come fanno le fabbriche il Bouillon Cube, questo è tutto. Grazie al video qui sopra, ti sei reso conto che non è necessariamente così naturale come siamo portati a credere. Ormai da diversi anni, con la tendenza home made, i brand si contendono l’originalità per creare prodotti originali.

Inoltre, per dare sapore a certe ricette di famiglia, abbiamo pensato di poterci affidare. Ahimè, l’associazione 60 milioni di consumatori ha appena lanciato un sasso nello stagno. Dopo aver stabilito la classifica dei migliori gel doccia, la sua top 4 dei peggiori coadiuvanti culinari dovrebbe sorprendere molti. Caro lettore di People Act Magazine, segui la guida e allaccia le cinture. Stiamo entrando in una zona di turbolenza!

Una classifica come nessun’altra

Nel reparto delle spezie potremmo passare ore. In effetti, i marchi vogliono offrirci regolarmente nuovi prodotti. Dovrebbero semplificarci la vita, portano al piatto un bonus gustativo che inizialmente mancava. Inoltre, tutto ciò che riguarda i cubetti di brodo, il brodo di vitello o di pesce sta cominciando a dominare questo mercato in forte espansione.

Sembra che molto tempo fa c’erano solo una decina di riferimenti tra cui scegliere. Per questo 60 milioni di consumatori hanno deciso di dargli i loro due centesimi. Il risultato non è davvero piacevole da leggere! Nonostante ne abbiano selezionati diversi, nessuno di loro ha ottenuto la media. Ciò significa che i produttori devono assolutamente rivedere la loro copia se non vogliono che i loro clienti abituali gli voltino le spalle.

Addensanti e coloranti sembrano dominare la composizione del dado da brodo. E quando si tratta del contenuto di sale, non va meglio. Gli specialisti lanciano regolarmente l’allarme. Più sale si consuma, più è probabile che si sviluppi una malattia grave.

Certo, ne parliamo meno dello zucchero. Ritengono però che un pizzico dovrebbe bastare per accontentare gli appassionati. Pertanto, la combinazione di questi due aiuti culinari non si mescola bene. Come risolvere questa delicata situazione senza perdere le piume? People Act Magazine fa il punto della situazione!

Questo quartetto di dadi da brodo fa paura

Tra quelli testati dall’associazione 60 milioni di consumatori, è questo che riceve tutti i voti. In effetti, per una volta, gli specialisti elogiano il fatto che non c’è zucchero in questo cubetto di brodo. Volendo congratularsi con il marchio Knorr, gli hanno assegnato un punteggio di 9,5/20. Incapaci di fare una media di questo punteggio, intendono cambiare mentalità e risvegliare le nostre coscienze. Ora, prima di acquistarlo, esamineremo necessariamente l’elenco degli ingredienti.

Questo dado di pollo contiene molto sale. Come dice People Act Magazine nella sua introduzione, non è necessariamente una buona idea mettere troppo sale. La redazione può già immaginare il disastro in termini di esami del sangue. Quindi, se hai persone care con malattie cardiache, dimentica definitivamente questo riferimento! Incrociamo le dita perché Auchan prenda sul serio l’opinione di 60 milioni di consumatori.

Quando si è a dieta, vengono spesso utilizzati dadi da brodo. Purtroppo il marchio Dilecta ha molti (troppi) allergeni per essere presi sul serio. Nonostante il suo basso contenuto calorico, i tester considerano la sua composizione un disastro. Fino a quando i produttori non reagiscono, puoi farne a meno.

A People Act Magazine, ci piace parlare di Lidl. In effetti, crediamo che questo discount ci aiuti a fare buoni affari durante tutto l’anno. Mentre il distributore tedesco ha appena rilasciato il suo nuovo robot da cucina, gli appassionati dovranno lasciare questo dado sullo scaffale.

Cubo di brodo

Innanzitutto, contiene un numero impressionante di allergeni. Ma per di più, ci si chiede cosa ci faccia il temuto olio di palma all’interno di quel quadrato disidratato? Con tutte le polemiche sugli spread, pensavamo davvero che i marchi avessero capito il messaggio dei clienti. Speriamo di non dover affrontare questo tipo di brutte sorprese il prossimo anno. A presto per nuove avventure!

Leave a Comment