Separazione: cosa succede agli animali domestici?

Gli animali domestici non hanno lo stesso status giuridico dei bambini, anche se spesso li consideriamo parte della nostra famiglia. Al momento della separazione, gli animali vengono trattati come oggetti (proprio come mobili o gioielli!). Se ti separi dal tuo coniuge, chi terrà il gatto, il cane, la tartaruga o anche il pappagallo?

• Leggi anche: Nostalgia televisiva: Micheline Bernard e l’amore per la risata

• Leggi anche: Il gatto non passa: polemica a Dubrovnik sulla sorte di un felino di strada

Regola generale: l’animale sta con il suo proprietario

Per mantenere l’animale dopo la tua separazione, sarà necessario dimostrare di essere il proprietario. Questo è il caso, ad esempio, se hai adottato o acquistato personalmente l’animale. Questo è anche il caso se il tuo ex coniuge te lo ha offerto.

Se nessuno può provare chi ne è il proprietario, deciderà il giudice. Stessa cosa se avete comprato o adottato insieme il vostro animale domestico. In generale, il giudice non terrà conto delle preferenze dell’animale. Ad esempio, il fatto che il tuo animale sia più attaccato a te che al tuo ex coniuge generalmente non influirà sulla decisione.

Opzioni diverse dal tribunale: accordo e mediazione

Esistono altre opzioni per decidere il destino del tuo animale. Potreste così evitare procedimenti legali che possono essere lunghi e costosi.

Durante la relazione, puoi firmare un accordo che prevede quale coniuge terrà l’animale se ti separerai un giorno. Potresti anche pianificare la “custodia condivisa” dell’animale.

Se non hai firmato tale accordo, puoi affrontare la questione nella mediazione familiare in caso di disaccordo. Questo processo ti aiuterà a prendere una decisione insieme, accompagnati da un mediatore familiare che ti guiderà durante le trattative.

Testo informativo – Questo testo non costituisce consulenza legale; si consiglia di consultare un avvocato o un notaio per tale consiglio. Éducaloi è un’organizzazione senza scopo di lucro la cui missione è informare i cittadini del Quebec dei loro diritti e obblighi in un linguaggio chiaro.

Leave a Comment