Questa compagnia aerea vuole combattere lo spreco alimentare sui suoi aerei

In piena espansione, la compagnia aerea Swiss International Air Lines sta innovando e ha deciso di affrontare il problema dei rifiuti a testa alta. Secondo l’Air Journal, l’azienda ha istituito due programmi dedicati ai viaggiatori in classe economica. In primo luogo, il servizio “SWISS Saveurs Pre-Order”, che consente di preordinare online prodotti freschi da consumare fino a 36 ore prima del volo. I menu sono vari, con insalate, panini o anche dolci, preparati da Confiserie Sprüngli. Un hamburger sarà disponibile anche per i viaggi più lunghi, specifica il sito specializzato.

I voli in questione sono di corto o medio raggio, oltre i 50 minuti e i viaggiatori pagheranno direttamente a bordo dell’aereo, che è più conveniente. I viaggi interessati sono quelli da o per Zurigo-Kloten e Ginevra-Cointrin dal 20 aprile. “L’iniziativa Pre-Order mira a far corrispondere meglio la produzione di prodotti freschi alla domanda per ridurre la quantità di rifiuti alimentari a bordo”, esulta Tamur Goudarzi, Chief Officer della filiale svizzera di Lufthansa.

Lo stesso vale per il programma “SWISS Saveurs to go”, che riguarda i prodotti non consumati sull’ultimo volo della sera. Un annuncio dell’equipaggio illustrerà nel dettaglio le scorte disponibili, dopo il cosiddetto servizio normale, e i viaggiatori saranno invitati a ritirare questi prodotti a tariffe vantaggiose, per evitare di buttarli via. Air Journal cita un “cestino a sorpresa” che verrà regalato dal personale di bordo agli interessati. Questo è forse qualcosa per sedurre molte persone, mentre il cibo sugli aerei è spesso ripugnante.

Leave a Comment