Quattro mense di Bruxelles per banchettare con le specialità libanesi

Il profumo del falafel immerso in una leggera salsa allo yogurt, la dolcezza del baba ganoush generosamente spalmato sul pane e il sottile sapore dei fiori d’arancio che insaporisce il knafeh: non c’è da stupirsi che la cucina libanese piaccia così tanto ai buongustai. Il suo amore per le spezie, la cordialità dei suoi piatti da condividere e le sue basi salutari che danno il posto d’onore alle verdure hanno conquistato i brussellesi, tanto che molti indirizzi ispirati a questa gastronomia hanno aperto le loro porte nella nostra capitale negli ultimi cinque anni. Tra questi, queste mense alla moda. Indirizzi con un arredamento raffinato, ma con piatti ricchi di sapori come di colori.

Il video della giornata:

Semsom

Questo indirizzo, ben noto ai brussellesi, ha completamente ridisegnato il suo concept. State tranquilli, il locale, che dà il posto d’onore alla cucina di strada libanese, non si priverà delle sue specialità come le sue patatine fritte Halloumi cosparse di zaatar, i suoi panini alla griglia con pollo marinato o il suo meraviglioso brownie con melassa di carruba. Lo stabilimento si è regalato un restyling decorativo nei colori del Libano – una stanza luminosa e decisamente moderna decorata con piastrelle bianche e rosse – e ha deciso di rifornirsi interamente da produttori locali e/o biologici. Un motivo in più per gustare la loro cucina amichevole e gourmet, sorseggiando un originale cocktail della casa.

L’indirizzo? Rue Lesbroussart 95, 1050 Ixelles

Horie

In questa affascinante mensa nel centro della città, puoi gustare specialità orientali, a metà strada tra il Marocco e il Libano. Melanzane con tajine di chermoula, lenticchie e kefta o anche torta all’arancia: Isabelle Nizet condivide il suo amore per questi cibi caldi e piccanti attraverso un menù ricercato, stagionale e quasi interamente biologico. Molto sensibile al movimento slow-food, la proprietaria del locale seleziona con cura i suoi prodotti, e questo si riflette anche nelle nostre bevande (in menu succhi di frutta biologici, vino naturale e birre locali). Un indirizzo caldo, sostenibile e autentico proprio come piacciono a noi!

L’indirizzo? 7 Borgwal, 1000 Bruxelles

Comperare

Questo ristorante in stile mensa situato nel quartiere di Marolles propone una cucina libanese con un tocco belga (il suo nome è una contrazione di Belgio e Libano). Il locale propone un menù composto dai grandi classici della cucina libanese – manouche, hummus o anche falafel –, ma anche piatti più originali come un carpaccio di barbabietola accompagnato da labneh all’arancia o un’insalata di olive, pistacchi e zaatar. Un indirizzo accogliente e familiare perfetto per un pranzo sano e veloce. Se finalmente splende il sole, approfitta della terrazza XXL.

L’indirizzo? Rue Joseph Stevens 11, 1000 Bruxelles

ceci

Pois Chiche è un punto di riferimento per la cucina di street food levantina a Bruxelles. Come suggerisce il nome, la specialità di questa moderna cantina situata nel quartiere di Sablon non è altro che il falafel, anche se il suo shawarma di cavolfiore e l’hummus fatto in casa meritano una deviazione. Il menu è composto da ingredienti locali – anche l’halloumi è prodotto in Belgio – e lo stabilimento segue il movimento per i rifiuti zero poiché i suoi rifiuti organici finiscono nel compost nelle fattorie dei suoi fornitori. Dai campi al piatto, tornando ai campi: il cerchio è completo. Il luogo ideale per un pranzo vegetariano veloce, sano, gustoso e conveniente.

L’indirizzo? Pl. de la Chapelle 15, 1000 Bruxelles

Non perderti altre notizie sullo stile di vita sosoir.lesoir.be e iscriviti ora alle nostre newsletter a tema cliccando qui.

Leave a Comment