Quaranta ristoratori creano una confraternita per promuovere il cassoulet di Tolosa

l’essenziale
Una quarantina di ristoratori e maestri di cucina hanno appena creato la prima confraternita cassoulet di Tolosa, per promuovere questo famoso piatto tipico della Città Rosa. E cerca di recuperare il ritardo con il cassoulet di Castelnaudary, che è in vantaggio da diversi decenni.

Alla domanda “quale confraternita manca in Occitania? », rispose un gruppo di amici epicurei « quella del cassoulet di Tolosa! “. Ora non è più scomparsa. La Confrérie du Cassoulet de Toulouse è stata lanciata pochi giorni fa presso il ristorante Chez Moustache a Beauzelle.

L’idea è nata da Guy Pressenda che ha voluto che questo piatto emblematico della città rosa avesse diritto a un riconoscimento simbolico: “Prosper Montagné diceva che il cassoulet occitano aveva tre teste, Castelnaudary è il padre, Carcassonne è il figlio, Tolosa è lo Spirito Santo. Da decenni esiste ed è rinomata la confraternita cassoulet di Castelnaudary. Il cassoulet di Carcassonne, non creò la sua confraternita, ma si unì a quella di Castelnaudary. Il cassoulet di Tolosa è stato quindi il parente povero di questa storia di pentole e della preparazione di questo piatto tipico della nostra regione. Per questo abbiamo creato questa confraternita con una trentina di amici, ristoratori, maestri di cucina, epicurei, membro dell’Accademia Lucien Vanel…”.

I primi membri fondatori della confraternita di Tolosa./foto DDM, Annie Mitault

Per perfezionare l’iniziativa, lo chef André Audouy (detto Moustache) ha accettato di essere nominato Gran Maestro, e Sophie Conquet (direttore del lavoro del liceo professionale Renée Bonnet di Tolosa) Grand Maitresse. Circondati attualmente da una quarantina di membri, sono desiderosi di promuovere il cassoulet di Tolosa con le sue specificità, a cominciare dai suoi ingredienti tipici: lingotti di Lauragais, cotenne e zampetti di maiale del sud-ovest, confit d’anatra, vera salsiccia di Tolosa, aglio Cadours…

Il famoso ristoratore Moustache è il presidente del nuovo comitato.

Il famoso ristoratore Moustache è il presidente del nuovo comitato.

La pianificazione della confraternita ovviamente promette di essere carica di future induzioni a venire. Sarai in grado di riconoscere i membri della Confrérie du Cassoulet de Toulouse dal loro abbigliamento, composto da una camicetta da mercante di cavalli e una sciarpa ricamata con lo stemma della confraternita. Le donne avranno berretti rossi e gli uomini berretti neri, un cenno allo Stade Toulousain.

Leave a Comment