Quanto è efficace mangiare un solo pasto al giorno per dimagrire? La risposta dell’esperto!

La dieta Omad è un regime di digiuno intermittente estremo che prevede l’assunzione di uno solo pasti al giorno per perdere peso. Tuttavia, queste diete dovrebbero essere supervisionate da un esperto di salute, poiché aumentano il rischio di abitudini alimentari pericolose come uno scarso rapporto con il cibo o abbuffate.

Inoltre, diversi studi indicano che queste diete restrittive possono causare persone “fame estrema, affaticamento, irritabilità, difficoltà di concentrazione, nausea, vertigini e costipazione”, secondo Computer oggi.

Gli esperti infatti affermano che il digiuno è inutile se non si riduce l’apporto calorico. In altre parole, se una persona digiunare per 23 ore e che, entro un’ora, mangia eccessivamente e aumenta il suo apporto calorico giornaliero, invece di perdere peso, lo guadagnerà.

Idealmente, il digiuno dovrebbe essere accompagnato da una dieta equilibrata e sana che contenga proteine, grassi, carboidrati e tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno, ma dovrebbe essere a ridotto contenuto calorico.

Inoltre, oltre alla perdita di peso, il blog sulla salute di Mapfre ha rivelato le conseguenze fisiologiche e psicologiche delle diete restrittive:

  • Effetto rimbalzo: il peso perso viene recuperato al termine della dieta veloce.
  • Problemi di costipazione: condizione in cui la persona può avere un movimento intestinale meno di tre volte a settimana; le feci sono dure, secche o grumose; il passaggio delle feci è difficile o doloroso, oppure la persona sente che le feci non sono complete.
  • Disturbi ormonali: assenza di mestruazioni, soprattutto nel caso di una dieta povera di grassi.
  • Ipotiroidismo : condizione in cui la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormone tiroideo.
  • Perdita di massa muscolare e proteine ​​viscerali: una mancanza di proteine ​​può portare a questa condizione.
  • Scarse prestazioni intellettuali e fisiche: senza una buona dieta, il corpo e il cervello non hanno le vitamine ei minerali necessari per il loro corretto funzionamento.
  • Demotivazione e apatia: le diete possono portare alla mancanza di interesse e indurre le persone a rinunciare rapidamente.
  • Isolamento sociale: la paura di non mangiare cibo per paura di ingrassare può indurre le persone a evitare incontri con altre persone.
  • Sentimenti di frustrazione, depressione e ansia: “Quando segui questo tipo di dieta, c’è un ciclo ripetuto di perdita di peso seguito da un effetto di rimbalzo, che può creare dipendenza e frustrante allo stesso tempo”, Spiega Mapfre.
Un Towfiqu barbhuiya / Unsplash

Per questo dicono gli esperti che l’unico modo per perdere peso senza effetti collaterali è attraverso la perseveranza e la dedizione. Pertanto, la base per perdere peso è ridurre l’apporto calorico e, inoltre, è necessario aggiungere un programma di esercizi. L’importante è avere un dispendio energetico.

Un modo per ridurre l’apporto calorico è mangiare più cibi a base vegetale: frutta, verdura e cereali integrali. La Mayo Clinic, un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla pratica clinica, all’istruzione e alla ricerca, ne ha rivelati alcuni consigli per iniziare a perdere peso:

  • Mangia almeno quattro porzioni di verdura e tre porzioni di frutta al giorno.
  • Sostituisci i cereali raffinati con Cereali integrali.
  • Consuma quantità moderate di grassi sani, come olio d’oliva, oli vegetali, avocado, noci, burro di noci e oli di noci.
  • Riduci quanto possibile l’assunzione di zuccheroad eccezione dello zucchero naturale della frutta.
  • Scegli latticini a basso contenuto di grassi, carne magra e pollame magro in quantità limitate.

Per quanto riguarda l’attività fisica, esercizi cardio sono più comunemente implementati quando si cerca di bruciare calorie e ridurre il peso corporeo. Al contrario, gli esercizi con il bilanciere aiutano il corpo a bruciare i grassi mentre costruiscono massa muscolare, il che accelera anche il metabolismo.

©️ Redazione Tekpolis qualsiasi riproduzione dei nostri articoli senza il nostro consenso sarà segnalata a Google e Facebook

Leave a Comment