quando un influencer lavora per un ristorante

Julie Lopez è anche una fan dello yoga e della cucina californiana. È su quest’ultimo punto che si è trovata bene con i proprietari del ristorante di boulevard Garnier, Chez Odil, che si sono offerti di collaborare al nuovo menu. “In particolare mi hanno chiesto di aggiungere colore ai piatti”, spiega. È stata anche responsabile del reclutamento del nuovo chef Arthur Wollenweber.

riso rosa

Nel menu, ad esempio, i clienti potranno trovare nel piatto involtini di sushi con riso rosa aromatizzato alla barbabietola. Si tranquillizzino gli amanti della carne, anche gli hamburger faranno notizia. Con i suoi 44.000 seguaci, che possono essere tradotti come seguaci o discepoli, la Royannaise ha una notevole forza d’attacco in termini di comunicazione. “Questo è quello che stavamo cercando. Questo tipo di collaborazione, che interessa tutti i settori della società, viene sempre più praticato nel settore della ristorazione”, afferma il direttore del ristorante Julien Martin.

Chez Odil offrirà anche quest’anno un’area bar separata dal ristorante. I vari container sono stati riassemblati in loco per riaprire puntualmente questo mercoledì 13 aprile.

Leave a Comment