quale progetto per lo chef?

“Un’altra isola, più a sud” prevista per l’estate del 2023… Queste sono le uniche informazioni comunicate dallo stabilimento in questo mese di aprile 2022. Un progetto molto misterioso (all’Île Roy?) che prevede la chiusura dell’Auberge de l’ Ile Barbe, il cui tavolo è stato eletto nel 2016 tra i 100 migliori al mondo.

La voglia di “cambiare rotta” ha ovviamente contribuito a chiudere la storia. Ma non solo… Per lo chef Jean-Christophe Ansanay-Alex, dietro i fornelli dal 1991, la crisi sanitaria ha fatto molto male.

Una riapertura tardiva

Durante la reclusione di maggio 2020, l’Auberge de l’Île Barbe è stato derubato: sono stati rubati quasi 200.000 euro di bottiglie di vino d’annata, champagne e liquori. Logicamente, la Guida Michelin ha annunciato che il ristorante di Lione ha perso una stella.

Sul suo sito web, il ristorante ha pubblicato durante il lungo mese: “Attualmente chiuso fino a nuovo avviso. Lo chef si sta solo prendendo il tempo per pensare al futuro”. Lo scorso novembre, in un’intervista a Le Progrès, Jean-Christophe Ansanay-Alex ha confidato: “Lo ammetto, sono stanco. »

Se il locale di alto livello situato nel 9° arrondissement di Lione ha da allora riaperto i battenti, le condizioni per mangiare lì sono leggermente cambiate. Da quest’inverno lo chef accoglie nuovamente il pubblico all’Auberge de l’Ile, ma solo per cene private su misura.

Vendo mobili per ristoranti

In questo nuovo contesto, Jean-Christophe Ansanay-Alex desidera separarsi da parte dei suoi mobili. In collaborazione con La Vaisselle des chefs, organizza una vendita eccezionale in tre giorni, sul piazzale dell’Auberge de l’Ile Barbe, il prossimo maggio.

Tavoli e sedie su misura, stoviglie Bernardaud, pentole in rame, vassoi per formaggi, posate, secchielli per champagne, lampade… Sarà in vendita un’intera sezione dei mobili e degli utensili del ristorante.

> La vendita avrà luogo venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio presso l’Auberge de l’Ile Barbe, Pl. Notre Dame de l’Île Barbe, 69009 Lione
Contatta per prenotare una cena privata: [email protected]

Leave a Comment