Processo Britney Spears: Jamie Spears rilasciato dai suoi avvocati!

Secondo il media americano Page Six, lo studio legale che ha rappresentato Jamie Spears per anni durante la battaglia per la tutela della figlia Britney Spears, lo avrebbe abbandonato. Buone o cattive notizie per il cantante? Spiegazioni.

Ritenevano questo cliente un po’ troppo ingombrante, a quanto pare. Studio legale Holland & Knight (H&K), che ha rappresentato a lungo Jamie Spears nella battaglia legale tra lui e sua figlia, Britney Spears, per il suo ruolo di custode tirannico, deciso di tagliare i legami con lui. Questo è ciò che ci dicono i media online americani Pagina 6questo giovedì 21 ottobre. Secondo una fonte esperta in materia, il principale avvocato del padre della Pop star, Vivian Lee Thoreen, avrebbe così dichiarato al preside interessato cheavrà bisogno di un altro avvocato e che lei e H&K non erano interessate a quel ruolo “. Senza risentimento, Jamie Spears rimane soddisfatto del lavoro svolto da H&K »nota il giornalista Pagina 6 che afferma che ” lui e Vivian rimangono in stretto contatto durante la transizione “.

Gli avvocati di Jamie Spears abbandonano il caso

Ancora, tra l’ex tutore dell’interprete di Cacciatrice di gonne, chi di recente ha denunciato la mancanza di sostegno da parte della sua famiglia durante il periodo più difficile della sua vitai ponti sono decisamente tagliati. A prova di denaro, poiché l’azienda ha deciso di non finanziare più la sua rappresentanza. La ragione : la sospensione delle sue funzioni di tutore lo scorso 29 settembre da un tribunale di Los Angeles.

Una versione per Britney Spears, che, dopo 13 anni e mesi di battaglia legale per porre fine alla tutela di suo padre, ne viene finalmente liberata. La strada per la ricostruzione sarà lunga, tanto più che la fonte citata da Pagina 6 lo sostiene Jamie Spears ha lottato per uscire dalla tutela con ” un piano in atto ” adeguata. Che piano è? Forse la risposta verrà data alla prossima udienza, fissata per il 12 novembre. A meno che quella prevista per il 13 dicembre per approfondire aspetti finanziari e altri dettagli non sia la più decisiva.

Leave a Comment