Pizza Buitoni: Léna (12 anni) è in stato vegetativo da due mesi

La piccola Lena è attualmente in stato vegetativo dopo aver mangiato una pizza Buitoni contaminata dal batterio E.Coli.

Una pizza Buitoni della linea Fraich’Up

“Léna è come rinchiusa in un corpo che non gestisce più. Non sappiamo nemmeno se è consapevole di quello che sta succedendo”confidò i genitori di Léna a L’oriente repubblicano.
La bambina e la sua sorellina hanno consumato a Pizza con i buitoni della gamma Fraich’Up acquistata in un supermercato il 14 febbraio a Nancy. Il giorno successivo, Léna si è lamentata di dolori allo stomaco e quattro giorni dopo soffriva di forti dolori ed è svenuta quando si è alzata dal letto. Anche il piccolo è stato vittima di un attacco di diarrea e aveva tracce di sangue nelle feci.

> Pizze Buitoni: la testimonianza agghiacciante dei genitori di una bambina in coma

Contaminazione da batteri E. coli

I risultati di un’ecografia all’ospedale pediatrico di Brabois hanno rivelato un’infiammazione dell’intestino nella ragazza che è stata poi riportata a casa senza cure particolari. Ma in serata le condizioni della bambina peggiorano e viene riportata in ospedale. La presenza di contaminazione al Batteri E. colile cui tossine possono intaccare il cervello, viene rivelata e Lena viene trasferita in terapia intensiva. Ha tirato fuori la lingua, ha visto doppio, i suoi occhi sono andati in tutte le direzioni, dice suo padre Cédric.

Secondo le testimonianze dei genitori della giovane vittima, “viviamo giorno per giorno e per ora il futuro è molto oscuro”. “Ci saranno sicuramente dei responsabili che dovranno essere condannati perché in questo momento abbiamo perso nostra figlia perché ha mangiato un pezzo di PizzaAnche il padre di Lena ha commentato, riferisce Sudouest.fr.

> Il nostro fascicolo sull’intossicazione alimentare.

Leave a Comment