Oggi, Google Pixel 6 ha una nuova allettante promozione

Il Google Pixel 6 è uno smartphone con molta qualità, soprattutto nelle foto. Non ha beneficiato di molte promozioni dal suo lancio, ma oggi il suo prezzo è passato da 649 euro a 569 euro grazie ad un codice promo, quindi tanto vale approfittarne!

Il modulo fotografico di Google Pixel 6 Pro è sporgente // Fonte: Anthony Wonner – Frandroid

Se gli smartphone Google sono sempre stati utili per una cosa, è la fotografia. Il Pixel 6 è ovviamente eccellente in questo settore e offre molte funzioni pratiche da utilizzare, come cancellare le persone sullo sfondo o sfocare i volti in movimento. D’altra parte, gli smartphone Google sono molto raramente in promozione, ma oggi l’ultimo fiore all’occhiello dell’azienda di Mountain View fa un’eccezione in alcuni marchi famosi in Francia.

Il Google Pixel 6, che cos’è?

  • Un re della fotografia da smartphone
  • Display OLED Full HD+ a 90 Hz
  • Il chip Google Tensor per l’IA

Invece dei soliti 649 euro, il Google Pixel 6 con 128 GB di spazio di archiviazione è ora disponibile a 569 euro tramite lo store ufficiale Boulanger sul sito Rakuten, utilizzando il codice promozionale RAKUTEN30.


Se l’offerta menzionata in questo articolo successivamente non è più disponibile, dai un’occhiata di seguito per trovare altre offerte per Google Pixel 6. La tabella si aggiorna automaticamente.

Una grande macchina fotografica

Il design è cambiato molto rispetto al Pixel 5, come dimostra l’enorme striscia che attraversa la parte posteriore da sinistra a destra che ospita i vari sensori fotografici. Ce ne sono due, con un sensore grandangolare da 50 megapixel da un lato e un sensore ultra grandangolare da 12 megapixel (114°) dall’altro. Questa composizione non è completa come il modello Pro, dove potremmo rimpiangere l’assenza di un teleobiettivo, ma il risultato è già molto buono, soprattutto con l’ausilio del sensore autofocus laser, del sensore spettrale flicker e della stabilizzazione ottica dell’immagine. È anche possibile personalizzare ogni immagine catturata grazie agli algoritmi di Google, che possono cancellare in particolare le persone sullo sfondo o sfocare i volti in movimento.

Questa fascia che attraversa lo smartphone potrebbe non essere molto estetica, ma permette al Pixel 6 di essere stabile quando è appoggiato su un tavolo. Davanti, la bolla nello schermo centrata nella parte superiore ospita una fotocamera selfie da 8 megapixel. E per quanto riguarda lo schermo stesso, è cresciuto rispetto al modello precedente, arrivando questa volta a 6,4 pollici per abbandonare definitivamente l’aspetto compatto. Peccato, ma il pannello è di buona qualità, visto che AMOLED in Full HD+ a 90 Hz.

AI e Android 12 al centro dell’esperienza

Con Pixel 6 e Pixel 6 Pro, questa è la prima volta che l’azienda di Mountain View decide di non integrare un chip Qualcomm Snapdragon in uno dei suoi smartphone. L’azienda californiana, infatti, ha preferito gestire contemporaneamente software e hardware sviluppando un proprio chip interno: il Google Tensor. Questo processore enfatizza l’intelligenza artificiale per offrire nuove funzionalità con i servizi Google. Possiamo citare la traduzione istantanea in modalità offline, ad esempio, o le nuove possibilità consentite sull’applicazione della fotocamera.

Le prestazioni grezze, invece, sono inferiori ai benchmark rispetto ad un iPhone 13 Pro equipaggiato con il chip A15 o ad uno Xiaomi Mi 11 equipaggiato con lo Snapdragon 888, ma non per questo il Pixel 6 (con i suoi 8 GB di RAM) ha problemi di prestazioni. Sentiamo solo una pessima ottimizzazione in gioco, dove alcuni titoli del Play Store non superano i 30 fps, ma l’esperienza utente complessiva è perfettamente fluida su base giornaliera, e tanto più piacevole da usare con la nuova versione Android 12 installata nativamente sul smartphone.

Per quanto riguarda la durata della batteria, Pixel 6 si aspetta un’autonomia per tutto il giorno con la sua batteria da 4.614 mAh e la ricarica rapida da 30 W che porta il telefono dallo 0 al 50% in 30 minuti, sia cablato che wireless.

Per saperne di più, non esitare a leggere il nostro test completo su Google Pixel 6.

9 /dieci

Google Pixel 6

Le migliori fotocamere del momento

Anche altri riferimenti del concorso fanno miracoli nelle foto. Abbiamo elencato i migliori smartphone di questa categoria nella nostra guida all’acquisto dedicata.

Quali sono i migliori smartphone per la fotografia nel 2022?

Per molti, la parte fotografica è molto importante quando si tratta di scegliere un nuovo telefono. Quali stanno facendo meglio? Ecco la nostra selezione dei migliori fotofoni.
Leggi di più

Logo

Per seguirci, ti invitiamo a scaricare la nostra applicazione Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli, file e guardare i nostri ultimi video di YouTube.

Leave a Comment