mezza dozzina di gatti a cui hanno sparato

La presidente di Arpa 47 intende mobilitare i suoi referenti per ottenere maggiori informazioni e punire il colpevole oi colpevoli. “Non sappiamo che tipo di arma o proiettile sia stato utilizzato. Il lavoro sarà svolto in loco per raccogliere indizi e testimonianze, libro Marie Dubos. “Da alcune settimane abbiamo lo stesso problema a Boé, Bon-Encontre, e venerdì siamo stati sequestrati per Lafitte-sur-Lot. Non abbiamo idea di chi potrebbe indulgere in tali fatti. È molto sorprendente”.

Anche il capo dell’associazione per la protezione degli animali è sorpreso dagli animali presi di mira. “Questi non sono gatti randagi, ma felini che vagano e vengono deliberatamente presi di mira. Diverse indagini sono in corso a seguito di queste segnalazioni. Occorrono elementi specifici a supporto delle procedure, elementi ufficiali, verbali dell’autopsia… E per sporgere denuncia per abusi e atti di crudeltà verso gli animali. »

Leave a Comment