Lot-et-Garonne: diversi gatti presi di mira dal fuoco dei fucili, uno degli animali amputato

Un comune di Lot-et-Garonne ha informato i suoi elettori che i gatti erano stati presi di mira dal fuoco dei fucili. Una denuncia è stata presentata alla polizia.

Il municipio di Laffite-sur-Lot ha lanciato un messaggio di allerta sui social network per informare i cittadini di un problema di sicurezza riguardante i gatti.

In questo comune di Lot-et-Garonne, i gatti sono stati presi di mira dal fuoco dei fucili. “Stiamo avvisando tutti i proprietari di felini che due animali sono stati uccisi”, scrive il comune.

Uno degli animali è stato gravemente ferito. Doveva essere amputato.

Un messaggio precauzionale

Il municipio ha allertato gli abitanti di prendere “le necessarie precauzioni”. “Non lasciarli incustoditi, evita di lasciarli fuori troppo a lungo”, si legge.

I proprietari dei gatti hanno deciso di sporgere denuncia alla gendarmeria per “atto di crudeltà”. L’ARPA, Associazione per il rispetto e la protezione degli animali, presieduta da Marie Dubos, ha scelto di impegnarsi in questa lotta e in questo caso sta intraprendendo “azioni civili”.

Leave a Comment