Le statue di Snoopy del Galles sono state vandalizzate e distrutte

Dopo appena due giorni di esistenza, la mostra “A Dog’s Trail” in Galles ha dovuto rimuovere quattro delle sue statue. Con 40 sculture grandi e 75 piccole di Snoopy, il cane di Charlie Brown nel fumetto “Peanuts”, rivisitate da diversi artisti, la mostra mira a raccogliere fondi per il benessere dei cani nella regione. Ma domenica, gli organizzatori hanno scoperto che diverse statue erano state vandalizzate, con alcune che sono finite spezzate in due parti.

“Triste notizia, annunciano su Twitter. Abbiamo dovuto rimuovere quattro sculture di Snoopy vandalizzate. È devastante non solo per noi ma anche per gli artisti che hanno lavorato così duramente, per gli sponsor e, naturalmente, per il pubblico che ha voluto godersi la bellezza di questo percorso artistico”, come riportato dalla BBC.

Nella speranza di poter riparare le opere danneggiate, gli organizzatori esortano il pubblico a vigilare sulle statue ed evitare di arrampicarvisi. La polizia è stata allertata delle depradazioni commesse. Le sculture, collocate in luoghi chiave del Galles meridionale, rimarranno in piedi fino al 5 giugno. Le opere verranno poi messe all’asta a beneficio delle azioni per cani guidate dall’organizzazione Dogs Trust.

Leave a Comment