Le routine dell’Assistente Google possono ora essere rinominate

Dopo la possibilità di impostare partenze ritardate di alcuni secondi, Google ha apportato un’altra modifica alle routine dell’assistente che ti consente di rinominare queste macro in modo che siano diverse dai loro antipasti.

Come notato oggi, ora c’è un pulsante di modifica (matita) accanto al nome di una routine quando ne apri una. Puoi inserire qualsiasi “Nome routine” che desideri.

In precedenza, le routine erano denominate dalla frase impostata come trigger “Quando lo dico al mio assistente” in Starters. Ciò potrebbe portare a un nome particolarmente lungo – orientato a un discorso dal suono naturale – soprattutto quando la stenografia sarebbe sufficiente ai fini di un elenco.

Il più grande cambiamento che gli utenti di Google Home hanno identificato è il modo in cui gli antipasti basati sul tempo non hanno più bisogno di una fase di accompagnamento/evocazione parlata per ottenere un nome non generico (“Nuova routine”). Puoi semplicemente definire un trigger “Quando è il momento giusto” e assegnargli immediatamente un nome.

Come nota a margine, non puoi rinominare l’ora di andare a dormire predefinita dell’assistente, Da casa al lavoro, Buongiorno, Sono a casa, Giorno lavorativo o Routine A casa/Fuori casa. Un’altra personalizzazione elegante sarebbe quella di consentire agli utenti di scegliere da un elenco di icone poiché Google continua ad apportare piccole modifiche all’usabilità che migliorano la qualità della vita domestica intelligente.

A partire da oggi, questa funzionalità di ridenominazione di routine è stata ampiamente implementata nell’app Google Home su Android e iOS, nonché nelle impostazioni dell’assistente.

Ulteriori informazioni sulle routine della procedura guidata:

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automobilistici che generano reddito. Di più.

750 150 copie 1


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per maggiori informazioni:

Leave a Comment