Le colonne personalizzate di Google Ads ottengono importanti aggiornamenti

Le colonne personalizzate di Google Ads sono appena diventate molto più personalizzabili. Lanciata nel 2014, una colonna personalizzata in Google Ads è una funzione elegante che consente agli inserzionisti di visualizzare dati non standard direttamente nell’interfaccia web.

Queste colonne personalizzate hanno storicamente consentito agli inserzionisti di visualizzare le suddivisioni delle colonne per conversione, dispositivo e rete. Ora queste colonne diventano ancora più potenti.

colonna personalizzata

Un importante miglioramento della visualizzazione all’interno dell’editor web. Le nuove funzionalità delle colonne personalizzate sono le seguenti:

  • Funzioni del foglio di calcolo
  • La possibilità di calcolare e confrontare tra intervalli di date
  • Opzioni per fare riferimento ad altre colonne personalizzate nelle formule
  • Possibilità di filtraggio per variabili personalizzate per le conversioni
  • Colonne non metriche nelle formule (ad es. possibilità di estrarre i nomi delle campagne, i budget e così via)
  • Nuovi formati di colonna come “Data”, “Testo” e “Vero/Falso”
  • La possibilità di applicare più filtri a una formula

Queste aggiunte sono una grande vittoria. Portano dati più critici e personalizzabili in un luogo in cui puoi modificare direttamente le campagne. Questo dovrebbe farti risparmiare un sacco di tempo. Non è più necessario passare dai rapporti alla modifica.

Google ha annunciato che le nuove metriche e funzionalità per le colonne personalizzate verranno implementate negli account nelle “prossime settimane”.

Funzioni del foglio di calcolo. La più grande modifica alle colonne personalizzate è l’aggiunta di “funzioni”, che produrranno un valore restituito basato principalmente sull’input del parametro. Questi vengono passati tra parentesi dopo il nome della funzione e agiscono in modo simile alle opzioni disponibili nei comuni programmi di fogli di calcolo. Dall’arrotondamento dei numeri alla combinazione di stringhe di testo, queste funzioni aiutano a organizzare i contenuti direttamente nelle colonne di Google Ads.

Calcolo e confronto tra intervalli di date. Uno dei nuovi filtri più utili consente colonne personalizzate con una media o un confronto in un periodo di tempo.

Un esempio fornito da Google dimostra la capacità di convalidare i dati sui clic su una funzione giorno del rapporto definita restituendo una variabile vero/falso utilizzando questa formula:

Clicks / report_days_count())>=100

Ciò ti darà la possibilità di impostare colonne per diagnosticare rapidamente quali campagne/gruppi di annunci stanno raggiungendo metriche e obiettivi specifici per determinati periodi di tempo nell’interfaccia web.

Fare riferimento ad altre colonne personalizzate in una formula. Ciò consente di fare riferimento ad altre colonne personalizzate per mostrare più dati contemporaneamente. Puoi creare una singola colonna personalizzata a cui fare riferimento in una formula per estrarre ancora più dati senza duplicare il processo.

Anche gli aggiornamenti minori sono incredibilmente utili. Oltre a nuove formule e funzioni, gli aggiornamenti aggiuntivi fanno risparmiare molto tempo. La possibilità di ordinare colonne personalizzate aiuterà a visualizzare più rapidamente gli elementi critici e l’estrazione di dati non metrici aiuterà coloro a cui piace vedere più dati.

Le colonne personalizzate avranno anche la possibilità di avere più filtri per una formula per una segmentazione ancora migliore.

Perché ci preoccupiamo. È un regalo monumentale per gli inserzionisti di Google Ads ovunque. In un momento in cui sembra che le piattaforme pubblicitarie stiano diventando più semplici, questo aggiornamento è in controtendenza. La possibilità di creare potente Le colonne basate su formule nell’interfaccia dell’editor web sono una raffica apparentemente costante di zigzag indesiderati. Se ti sei abituato ad andare avanti e indietro tra report ed editor, puoi vedere un notevole risparmio di tempo con colonne ben organizzate.


Nuovo per Search Engine Land

Circa l’autore

Greg Finn è il direttore del marketing di North Cypress, una società che fornisce servizi di social media e marketing di ricerca di livello mondiale, nonché sviluppo di siti Web e app. Ha lavorato nel settore dell’internet marketing per oltre 10 anni ed è specializzato in marketing digitale. Puoi trovare Greg anche su Twitter (@gregfinn) o LinkedIn.

Leave a Comment