Le chat video di Google Meet saranno disponibili direttamente in Documenti

Le chat video di Google Dating ora dovrebbero essere più utili se devi portare a termine del lavoro o semplicemente non vuoi che monopolizzino lo schermo. Google sta implementando diversi aggiornamenti per Workspace che includono l’offerta di chat video di Meet direttamente in Documenti, Fogli e Presentazioni. Puoi avviare una riunione virtuale e trasferirla nel documento su cui stai lavorando per aiutarti a collaborare senza passare da una scheda all’altra. Puoi anche mostrare questo contenuto se è fuori dagli schemi. Questo dovrebbe essere disponibile nelle “prossime settimane”, ha detto Google.

Tuttavia, avrai la libertà di cambiare scheda se lo desideri. Google sta anche introducendo il supporto Picture-in-Picture (al centro) per Meet ad aprile. Dovrai utilizzare Chrome, ma la funzione ti consentirà di vedere fino a quattro miniature di video in una finestra separata mentre salti tra altre schede e app. Questo sarà utile se devi visualizzare diverse schede durante una presentazione, ma siamo onesti: ti aiuterà anche a mantenere attiva una chat video quando non puoi (o non vuoi) dedicare tutta la tua attenzione.

Google

Altri miglioramenti in arrivo su Meet includono le reazioni emoji durante la riunione (in arrivo ad aprile) e la possibilità di aggiungere la tua miniatura del video dalla modalità Companion interattiva e la fotocamera del tuo laptop (in arrivo più avanti). Quest’anno). Anche l’hardware Meet sta iniziando a offrire la cancellazione automatica del rumore. L’ambiente collaborativo Spaces, nel frattempo, offrirà finalmente il threading online per mantenere ordinate le tue conversazioni.

I miglioramenti sono riconoscimenti che il lavoro da remoto e ibrido è qui per rimanere nonostante i piani di ritorno in ufficio in molte aziende. Allo stesso tempo, sembrano funzionalità davvero utili che potrebbero incoraggiarti a utilizzare Workspace… e, ovviamente, saltare rivali come Microsoft Teams.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Leave a Comment