L’avvocato di Donald Trump, Rudy Giuliani, non può più esercitare dopo false affermazioni sulle elezioni presidenziali

Dopo le elezioni presidenziali del novembre 2020, Rudy Giuliani è diventato la figura della lotta di Donald Trump per cercare di invalidare il ballottaggio.

Articolo scritto da

Pubblicato

Aggiornare

Momento della lettura : 1 minuto.

L’avvocato di Donald Trump ed ex sindaco di New York, Rudy Giuliani, è stato sospeso giovedì 24 giugno dalla Corte Suprema dello Stato di New York, dove non potrà più esercitare la professione fino a nuovo avviso. In questione, una serie di false dichiarazioni dopo le elezioni presidenziali del 3 novembre 2020, vinte dal democratico Joe Biden. Gli atti del fascicolo non specificano chi ha adito la Commissione Reclami dell’Avvocatura, all’origine del procedimento ma, secondo il New York Times (articolo in inglese), sarebbe “decine” importanti avvocati di New York.

Dopo le elezioni presidenziali, Rudy Giuliani è diventato la figura della lotta di Donald Trump per cercare di invalidare il ballottaggio. L’ex sindaco di New York (1994-2001), ora 77enne, si è dichiarato senza successo davanti ai tribunali di diversi stati chiave per ottenerne l’annullamento. In particolare aveva accennato davanti a un tribunale della Pennsylvania che l’elezione era stata oggetto di frode, quando aveva adito questa stessa giurisdizione solo su questioni tecniche. È anche accusato di aver affermato che in Pennsylvania erano stati contati migliaia di bollettini legati a persone decedute, un’accusa mai motivata. Il comitato evoca anche accuse di frode, sempre senza elementi tangibili, avanzate da Rudy Giuliani sulle urne in Georgia e Arizona.

“Non possiamo che insistere sulla gravità delle colpe” di Rudy Giuliani, ha scritto la corte in una decisione rilasciata giovedì. “Questo paese è devastato da attacchi contro la legittimità delle elezioni del 2020 e il nostro attuale presidente, Joseph R. Biden”citato in giudizio i cinque magistrati che lo compongono. “Le false dichiarazioni hanno lo scopo di erodere la fiducia nelle nostre elezioni e nel governo in generale”indica la decisione. Quando sono fatti da un avvocato, loro “offuscare la reputazione dell’intera professione”. Secondo New York TimesRudy Giuliani rischia la revoca dall’albo dal bar di New York.

Leave a Comment