La piadina, il pranzo gourmet italiano per cambiare dal troppo classico panino

Possiamo davvero stancarci della cucina italiana? Ricca di sapori e colori, la gastronomia italiana è una delle cucine più apprezzate al mondo, e si capisce facilmente il perché. Se ci lasciamo convincere dai suoi generosi panini e dalla sua famosa mozza (o burrata) al pomodoro – piatti semplici, gustosi e gourmet, perfetti per ritrovare le forze all’ora di pranzo – non siamo mai contrari all’idea di provare nuove ricette. Con lo street food in aumento, sempre più locali belgi propongono la piadina, questa nota specialità italiana, nel loro menu, ma puoi anche prepararla facilmente da solo.

In video, l’immancabile ricetta del ceviche:

È molto semplice

La piadina è una specialità originaria dell’Emilia-Romagna, la regione più gourmet d’Italia (la patria del parmigiano, del ragù alla bolognese o anche del prosciutto di Parma)! L’origine di questo panino risale all’antichità. Originariamente a base di acqua e farina, la sua ricetta si è leggermente ampliata nel corso dei secoli e ora comprende farina, olio d’oliva (o strutto), sale, acqua (o latte, a seconda della ricetta) e talvolta un pizzico di lievito. Questa sottile frittella viene tradizionalmente cotta sulla pietra o su un piatto di terracotta (chiamata Teggia), ma potete prepararla anche in padella.

È vario

Come il panino, anche la piadina viene fornita con i condimenti che preferisci! Tradizionalmente questa specialità viene arricchita con ingredienti tipici dell’Emilia-Romagna come lo squacquerone, un formaggio cremoso locale, la straciatella, il prosciutto di Parma, la mortadella o le salsicce della regione. Ma puoi lasciare che la tua creatività si esprima e accompagnarla con salumi e formaggi a tua scelta. Potete anche guarnirlo con una manciata di rucola, pomodorini o anche zucchine grigliate.

Costa poco

Questa specialità era anticamente chiamata “pane dei poveri”. Non c’è bisogno di fare la spesa: per preparare queste deliziose frittelle, basta un pacchetto di farina, acqua, olio d’oliva, sale e un pizzico di lievito istantaneo, ingredienti tipici Daily. Vuoi sporcarti le mani? Puoi trovare ricette e idee per contorni su alcuni blog specializzati in cucina italiana come Tavola di Gael o Un Déjeuner de Soleil. Buon appetito 😉

Non perderti altre notizie sullo stile di vita sosoir.lesoir.be e iscriviti ora alle nostre newsletter a tema cliccando qui.

Leave a Comment