Kim Kardashian, presto avvocato: ha superato l’esame di avvocato

Kim Kardashian potrebbe presto abbandonare le telecamere dei reality per i banchi delle aule del tribunale. Sui suoi social la star ha annunciato di aver ottenuto il “baby bar”, il primo esame necessario per diventare avvocato: “Oh mio Dio! Ho superato l’esame di avvocato. Guardandomi allo specchio, sono molto orgoglioso della donna che vedo nel riflesso. Per chiunque non abbia familiarità con il mio viaggio attraverso la facoltà di giurisprudenza, sappiate che non è stato facile o scontato. Ho fallito questo esame 3 volte in 2 anni, ma ogni volta mi sono alzato, studiato di più e riprovato fino ad arrivarci (avevo il Covid-19 al terzo tentativo e una febbre di 40° ma non cerco scuse) . »

Leggi anche >> Da Dash a Skims, come Kim Kardashian ha conquistato il mondo della moda

Un orgoglio condiviso

Kim Kardashian ha poi voluto ringraziare tutte le persone che l’hanno seguita e supportata in questo periodo: “Grazie per averci dedicato ore e per avermi insegnato tutto quello che dovevo sapere! Giorni di dieci ore, chiamate Zoom giornaliere per quattro ore, prove pratiche ogni settimana. Ce l’abbiamo fatta ! »

Questo grande successo, Kim Kardashian avrebbe voluto condividerlo con suo padre, Robert Kardashian, che era lui stesso un prestigioso avvocato: “So che mio padre sarebbe così orgoglioso e sarebbe scioccato nel sapere che sono così. da ora in poi. Ma sarebbe stato il mio miglior partner. Mi è stato detto che era noto per prendere in giro le persone che non si sono laureate al primo tentativo come ha fatto lui, ma sarebbe stato il mio più grande sostenitore. »

L’inizio del percorso

Negli Stati Uniti, il “baby bar” in inglese è il primo esame sostenuto dagli studenti di giurisprudenza. Ne dovrebbe seguire un secondo, “meno complicato da ottenere” secondo Kim Kardashian. Durante il suo primo fallimento, l’ex di Kanye West aveva spiegato: “Il test dura sette ore e comprende quattro saggi di un’ora che devi scrivere, poi ha 300 domande a scelta multipla. »

È stato nel 2019 che Kim Kardashian ha parlato per la prima volta del suo desiderio di diventare avvocato. La star aveva in particolare confidato di voler essere coinvolta con i detenuti.

Leave a Comment