ILOLI, il primo brand gastronomico marocchino ad investire nel mondo degli NFT per una mostra senza precedenti

Da Zineb Ibnouzahir (@ZinebIbnouzahir) il 16/04/2022 alle 09:14

A Casablanca, il ristorante giapponese ILOLI pensato come luogo di convivialità, condivisione e cultura, dove, oltre la gastronomia, l’arte si esprime in tutte le sue forme, apre alla sua comunità il tanto adorato mondo delle NFT.

unUN

Il ristorante giapponese ILOLI, punto di riferimento gastronomico di Casablanca, ospita una mostra virtuale di fotografie d’arte del duo di artisti Stella e Claudeldal famoso marchio francese di moda e design Stella cadente, e progettato da Bonzai, un’agenzia di design globale con sede a Casablanca. In questa occasione lancia il Giglio»una collezione di 12 nuovi NFT, creati dalla tavola giapponese e vestiti da Stella cadenteogni Loli dando accesso ad una delle 12 opere firmate da Stella cadente.

Parte posteriore Stella e Claudel nasconde un duo di artisti fotografici, anche associati al marchio francese di moda e design Stella cadenteche ha scelto di unire la sua sensibilità e la sua visione per uno straordinario lavoro fotografico. Infatti, attraverso l’uso di un processo di luce unico,

Stella e Claudel deviare la nozione di sovrapposizione aggiungendo strati diversi uno sopra l’altro, su più livelli: sovrapposizione di personaggi e luoghi, di Oriente e Occidente, ma anche sovrapposizione fisica.

Per questa mostra, attraverso un allestimento specifico del lavoro del duo di artisti, i modelli sono stati adornati con abiti tradizionali o immaginari e adornati con gioielli secolari deviati dal loro uso primario. Questa deviazione di oggetti e personaggi si riferisce alla nozione di mescolare origini e popoli come simbolo dei benefici ereditati dalla mescolanza di culture.

Siamo lieti di condurre questo esperimento artistico e tecnologico, che fa di ILOLI il primo marchio gastronomico marocchino ad investire in Web3. Conferma la nostra volontà di sostenere l’arte e la cultura, di (ri)scoprire il lavoro di questi due artisti e di cogliere tutte le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie, consentendo alla nostra community di muovere i primi passi nel mondo delle NFT”, precisa Noëlle Bouayad, co-fondatore del ristorante ILOLI e che ha lavorato nei media in Francia e Giappone prima di entrare a far parte dell’ambasciata marocchina a Tokyo come addetto culturale.

Informazioni su ILOLI:

Classificato 32e miglior ristorante nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa di I 50 migliori ristoranti del mondoed elencato tra i primi 1000 mondiali di LA LISTE dal 2015, ILOLI rappresenta la cultura e la gastronomia giapponese in Marocco.

Dal 2013 il marchio gastronomico si nutre della cultura giapponese e delle tendenze e ispirazioni internazionali, in particolare mediterranee, per offrire un menù ricco e senza tempo e un’esperienza raffinata e conviviale.

Per maggiori informazioni:

www.iloli-ristorante.com
Account Instagram: iloli.casablanca
Account Instagram: stellacadente.officiel + stellaclaudelarists

Leave a Comment