Il team veterinario organizza una festa per celebrare la vittoria del cancro del cane (video)

Questa è la grande storia del giorno. Un cane randagio malato di cancro è stato salvato dalla San Diego Humane Society (USA) nel novembre 2020. Dopo aver percorso una strada rocciosa, l’animale si è ripreso completamente e ha persino trovato la famiglia dei suoi sogni.

Nel novembre 2020 il Società umanitaria di San Diego accolse un cane infelice dal corpo emaciato coperto di pulci. A peggiorare le cose, l’équipe veterinaria gli ha diagnosticato un cancro, più precisamente un tumore venereo trasmissibile (TVT) riporta la rivista Le persone.

Quest’anima sofferente aveva già tanto sofferto per strada, vista la sua condizione catastrofica… I suoi soccorritori non si sono arresi e hanno fatto di tutto per dargli la vita che sempre si meritava.

Così sono iniziate le sedute di chemioterapia per il battezzato Fenice. Un nome che, come vedremo più avanti, le calza a pennello.

Illustrazione dell'articolo: il team veterinario organizza una festa per celebrare la vittoria del cane sul cancro (video)

© Società umanitaria di San Diego

Un guerriero

Nonostante i trattamenti abbastanza pesanti, il cancro si è rifiutato di lasciare il corpo del cane per sempre. Il dR Colleen Tanseyda Ospedale veterinario VCA West Los Angelesquindi si è offerto volontario per fornire l’elettrochemioterapia al paziente.

Durante i suoi giorni liberi, ci andava due volte San Diego al solo scopo di aiutare l’animale a superare la malattia, rivelano i nostri colleghi d’oltre Atlantico. Una grande effusione di solidarietà si è articolata attorno al gomitolo di pelo. Molte persone, principalmente operatori sanitari, lo hanno contattato.

Non solo abbiamo coinvolto un esperto di Los Angeles per aiutarci, ma abbiamo avuto una straordinaria famiglia ospitante che si è assicurata che Phoenix fosse a suo agio con i trattamenti e l’intero team medico della San Diego Humane Society coinvolto nelle sue cure “, ha indicato il direttore dell’ospedale del Società umanitaria di San Diego in un comunicato stampa.

Con questo supporto, Fenice risorge dalle ceneri e trionfa sul cancro. Per un anno, i formatori non hanno rilevato alcuna recidiva.

Illustrazione dell'articolo: il team veterinario organizza una festa per celebrare la vittoria del cane sul cancro (video)

© Società umanitaria di San Diego

Una festa in onore del sopravvissuto

Per celebrare la buona notizia, l’intera equipe veterinaria che lo ha accompagnato fin dall’inizio, ha organizzato per lui una piccola festa. Il sopravvissuto di 4 anni si è pavoneggiato con orgoglio lungo il corridoio, tra gli applausi. Fenice è stato trattato con una deliziosa torta (una ricetta adattata alla sua specie), giocattoli e una miriade di abbracci.

La vita di peregrinazioni, carestie e malattie sono solo ricordi lontani. Il cane è pronto per andare avanti… con il suo nuovo padrone! Colette Troughtonun assistente veterinario, ne rimase incantato e gli aprì le porte di casa. Una bella fine!

Da leggere anche: La commovente reazione di un Pitbull che sente per la prima volta il bambino muoversi nella pancia del suo padrone (video)

Leave a Comment