Il Sandbox Group di Google si espande con i finanziamenti di Schmidt, Benioff

  • Sandbox, il team di software quantistico di Alphabet, viene lanciato come azienda SaaS indipendente.
  • L’ex CEO di Google Eric Schmidt investe e si unisce al consiglio di Sandbox AQ come presidente.
  • Tra gli investitori ci sono anche Marc Benioff e Thomas Tull.

Sandbox, il gruppo di tecnologia quantistica nato all’interno di Alphabet, si sta trasformando in una società SaaS indipendente sostenuta da venture capital chiamata Sandbox AQ.

L’azienda prevede di sviluppare un software aziendale che utilizzi le tecnologie quantistiche per “affrontare pressanti sfide globali” e cita la sicurezza informatica, lo sviluppo di farmaci e l’energia pulita tra le aree che secondo lei possono avere un impatto.

Sandbox AQ ha anche raccolto una serie di investimenti, con il sostegno dell’ex CEO di Google Eric Schmidt, che si unisce anche al gruppo come presidente. Anche Breyer Capital, Thomas Tull, First Light Capital Group e il fondo Time Ventures di Marc Benioff stanno investendo. Non è stato possibile conoscere l’importo esatto raccolto, ma Hidary ha detto a Insider che il numero era “ben a nove cifre”.

Insider ha precedentemente riferito che Sandbox si sta preparando a lasciare la società madre di Google. È stato originariamente creato dal co-fondatore di Google Sergey Brin, che ha nominato l’imprenditore Jack Hidary per guidare e costruire il team. Gli addetti ai lavori dicono che era conosciuto internamente come “Sergey’s Sandbox”.

A differenza dei team di Google a Santa Barbara, che costruiscono computer quantistici, Sandbox si concentra su come la tecnologia quantistica si interseca con il software e l’intelligenza artificiale. Il suo lavoro ha incluso la costruzione di sensori medici più potenti utilizzando l’IA quantistica e l’aiuto agli ingegneri di software convenzionali a utilizzare i computer quantistici.

Hidary, esperto di informatica, machine learning e quantum computing, continuerà a guidare l’azienda come CEO e sarà affiancato da un team di 55 dipendenti, alcuni dei quali facevano parte di [email protected] La società afferma che utilizzerà i nuovi finanziamenti per assumere più esperti di intelligenza artificiale, fisici e ingegneri.

La società ha affermato che i suoi attuali clienti includono SoftBank Mobile, Vodafone Business e Mt. Sinai Health System di New York.

“Sto investendo in Jack e Sandbox AQ per via della scalabilità del suo software aziendale”, ha affermato Marc Benioff in una dichiarazione inviata via e-mail. “Jack sta emulando il modo in cui Salesforce.com ha sfruttato l’era del cloud computing e l’ha applicata all’era della tecnologia quantistica. »

Parlando con Insider, Jim Breyer, CEO di Breyer Capital, ha affermato che c’è una “tremenda opportunità” per la tecnologia quantistica in medicina e assistenza sanitaria, ma ha affermato che la sicurezza informatica sarebbe il luogo in cui Sandbox AQ potrebbe avere l’impatto più immediato.

“Penso che il più grande caso d’uso nei prossimi due anni sarà la costruzione di reti quantistiche sicure”, ha detto a Insider. “In questo mondo in cui la sicurezza informatica è più importante che mai, la tecnologia quantistica e la sicurezza quantistica a un certo punto saranno assolutamente essenziali. »

Eric Schmidt ha precedentemente esortato gli Stati Uniti ad agire con l’intelligenza artificiale e l’informatica quantistica per stare al passo con la Cina.

Jim Breyer ha aggiunto che uscire da Alphabet aiuterebbe Sandbox AQ “a muoversi rapidamente al ritmo di avvio”, cosa che secondo lui sarà importante per l’azienda.

Breyer ha detto a Insider che Alphabet continuerà a lavorare a stretto contatto con Sandbox AQ, ma un portavoce di Alphabet ha confermato che la società non ha alcun interesse finanziario in Sandbox AQ. “Siamo stati felici di aiutare Jack a passare a una società indipendente e non vediamo l’ora di vedere i loro progressi”, ha aggiunto il portavoce.

Sandbox AQ, tuttavia, ha annunciato un comitato consultivo composto da nomi Google e non Google, tra cui Andrew Conrad, CEO dell’unità Verily di Alphabet; Marc Porat, fratello di Ruth Porat, CFO di Google; Wendy Tan White, CEO di Intrinseca di Alphabet; Yossi Matias, vicepresidente della ricerca e dell’ingegneria di Google; e Susan M. Gordon, ex Senior Director of National Intelligence.

Leave a Comment