Il ristorante preferito dagli avvocati di Montreal compie 35 anni

Ingrandire

Leonardo Iacono e sua figlia Josie

Quando ad avvocati, giudici e magistrati che frequentano il tribunale di Montreal viene chiesto quale ristorante preferiscono frequentare, la loro risposta è quasi invariabilmente “Le Muscadin”. E questo, da 35 anni!

Una tale lealtà incrollabile nei confronti di un locale nella Vecchia Montreal, che è piena di ristoranti, sembra sorprendente a prima vista. Tuttavia, dal 1987, il 75% della clientela di Muscadin è effettivamente legale. Che sia un incontro tra colleghi dello stesso studio, un incontro informale tra un pubblico ministero e un giudice, o anche un pranzo di lavoro con i clienti, questo ristorante italiano classico ed elegante arriva sempre in cima alla lista.

Ascoltando solo la nostra curiosità – e la nostra avidità – siamo andati a incontrare il co-fondatore di questa istituzione Leonardo Iacono e sua figlia Josie per conoscere i segreti di questo magistrale successo.

Diversi vantaggi speciali

Quando visiti Muscadin, capisci subito perché questo ristorante, aperto dal martedì al venerdì per cena e cena e il sabato solo per cena, è così attraente per la comunità legale, a parte il fatto che si trova vicino al tribunale di Montreal. In effetti, siamo i benvenuti lì. Un’accoglienza incredibile che sperimentiamo appena varchiamo la soglia e che non vacillerà di una virgola fino alla sua partenza.

muscadin-central-droit-inc.jpg

Ingrandire

“E’ uno dei nostri grandi punti di forza”, ammette Leonardo Iacono, che fa da padrone di scena salutando calorosamente ogni tavolo, conoscendo il più delle volte gli ospiti, le loro preferenze e le loro abitudini.

Le Muscadin riunisce anche elementi ricercati dagli avvocati: un ambiente senza tempo, elegante e raccolto, tavoli ben distanziati per una maggiore privacy, comode sedie per poter godere appieno del momento.

Apprezziamo anche la qualità di un menù il cui table d’hôte di tre portate si rinnova ogni giorno – gli chef ogni mattina vanno al mercato per decidere cosa prepareranno –, pur rimanendo fedeli alla classica gastronomia italiana. .

“Siamo conosciuti per la nostra pasta fresca, ma anche per la qualità della nostra carne e del nostro pesce”, dice Leonardo. Quello che possiamo attestare, visto che abbiamo letteralmente ceduto ai deliziosi e filanti tortellini al Muscadin saltati in una salsa rosata avvincente con piselli e prosciutto, nonché ai delicati gnocchi di ricotta conditi con salsa Al Pomodoro (pomodori e basilico). Tutto, dall’antipasto al dolce, è di freschezza e gusto impeccabili.

Infine, va notato, gli amanti del vino sono felici di trovare al Muscadin una delle più grandi selezioni di vini italiani in Quebec! La sua cantina, infatti, ha già superato le 30.000 bottiglie, e vi si trovano le case più belle.

Tenendo conto di tutti questi fattori, capiamo meglio perché questo ristorante ha conquistato la fedeltà di una clientela legale così ampia. Ma c’è di più.

Una passione di famiglia

In un settore in cui la maggior parte degli stabilimenti chiude prima del quinto anniversario, un’istituzione come Le Muscadin ha finora offerto molto più di una bella cornice, un buon pasto e un buon servizio per rimanere la scelta preferita degli avvocati. . Ci si sente infatti accolti come una seconda casa, con quella parte di magia che solo i ristoratori dediti al proprio mestiere sanno respirare.

I succulenti tortellini di Muscadin

Ingrandire

I succulenti tortellini di Muscadin

C’è da dire che Leonardo e Josie sono dei padroni di casa esemplari, presenti e discreti insieme, in costante ascolto dei loro clienti. Secondo Leonardo, che 35 anni fa era banchiere (sì!) prima di intraprendere questa avventura con il fratello e il cugino, è tutta una questione di passione.

“Per 35 anni, ogni giorno, ho voluto venire qui. È un lavoro di passione. Impegnativo, sì, ma appagante. Non posso ringraziare abbastanza i nostri clienti avvocati per avermi permesso di sperimentarlo e per averlo fatto vivere anche a Josie per cinque anni”, afferma il proprietario, che negli anni ha stretto grandi amicizie con alcuni dei suoi visitatori, che sono diventati amici del golf, della pesca e dei viaggi. Quanto a Josie, è letteralmente cresciuta nel ristorante. “Conosco dei clienti da quando avevo cinque anni, è pazzesco! esclama.

Ora che Josie tiene le redini di Muscadin, il ristorante è più visibile sui social network, offre take-away e delivery, o addirittura offre la possibilità di privatizzare la sua sala da pranzo per i gruppi. Ma lo spirito di famiglia e i valori che hanno guidato l’azienda sin dalla sua nascita non sono invecchiati per niente. E sono loro che costituiscono, alla fine, il più grande successo di questo luogo così speciale.

.

Leave a Comment