il pubblico ministero si offre di tagliargli le corde vocali!

Il suo cane abbaia troppo: il pm si offre di tagliargli le corde vocali!

Un suggerimento che ovviamente è stato accolto molto male.

Accusato di aver violato le regole sul rumore a causa dell’abbaiare del suo cane, un residente della Carolina del Nord ha ricevuto un suggerimento sorprendente dall’ufficio del procuratore della contea di Graham. E a ragione poiché quest’ultimo proponeva di devocalizzare il cane, cioè di asportare in tutto o in parte le sue corde vocali.

Il proprietario Michael Eddings ha detto che il rappresentante dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Graham ha offerto l’affare spaventoso durante un’apparizione in tribunale pochi giorni fa. Michael Eddings si è ritrovato ad affrontare la giustizia a causa dell’abbaiare prematuro del suo cane di nome Leo, di 7 anni.

“È disumano”

Secondo Michael Eddings, il pubblico ministero si sarebbe offerto di ritirare tutte le accuse se le corde vocali fossero state rimosse chirurgicamente. Una richiesta “disumana” secondo l’umano di Leo.

Il signor Eddings ha detto al notiziario WLOS-TV di aver accumulato più di $ 750 in biglietti per rumori molesti e spese legali a causa dell’abbaiare del suo cane. Ha spiegato che l’abbaiare del suo cane era particolarmente forte perché Leo è enorme.

Infine, la procura ha riconosciuto che tale proposta non era assolutamente adeguata.

>> Per 5 euro, questo ristorante francese offre una pallina di gelato per il tuo cane!

>> Per mettere a tacere i cani troppo rumorosi, ha tagliato le loro corde vocali in mezzo alla strada!

Leave a Comment