Il gatto, pericolo per uccelli e roditori: consigli per limitarne l’impatto sulla biodiversità

Se possiamo perdonare tutto al nostro gatto, su scala più ampia, osserviamo un vero problema per la biodiversità.

Un gatto domestico riporta in media da due a tre prede a settimana. Ma la popolazione di felini in Belgio sta aumentando esponenzialmente. Lo sarebbe oggi “di 2 milioni di gatti” rapporto Benedetto Flamento. E questi favoriscono gli uccelli poiché l’uomo sta già agendo sul suo biotopo eliminando i roditori dannosi per il suo giardino.

Il calcolo si fa velocemente, otteniamo un numero colossale di ‘vittime’ del comportamento venatorio di questi felini. “Questo comportamento predatorio del gatto ha un impatto su circa il 16% delle cause di mortalità dei nostri uccelli da giardino” fa notare il veterinario.

Tuttavia, questi uccelli hanno un ruolo preponderante nell’equilibrio della biodiversità dei giardini. In particolare mangiando insetti che a loro volta possono essere dannosi per questi ambienti.

Leave a Comment