I 10 migliori alimenti per occhi sani

Le persone spesso pensano che il calo della vista sia il risultato inevitabile dell’invecchiamento o dell’affaticamento degli occhi. Infatti, uno stile di vita sano può ridurre notevolmente il rischio di problemi di salute degli occhi. Lo studio sulle malattie degli occhi correlato all’età (AREDS), pubblicato nel 2001, ha rilevato che alcuni nutrienti: zinco, rame, vitamina C, vitamina E e beta-carotene, possono ridurre del 25% il rischio di peggioramento della salute degli occhi in relazione all’età. Questo studio è stato aggiornato nel 2013 per testare diverse versioni della formula originale. Le variazioni includevano acidi grassi omega-3, zeaxantina, luteina e beta-carotene; lo studio ha rilevato che alcune combinazioni possono essere più efficaci di altre.

Altri studi concordano sul fatto che gli acidi grassi omega-3 (incluso il DHA), il rame, la luteina e la zeaxantina sono essenziali per la salute degli occhi. In questo articolo, esaminiamo le prove dell’efficacia di 10 alimenti ricchi di nutrienti per migliorare la salute degli occhi. Copriamo anche altri suggerimenti per occhi sani e segni premonitori della salute degli occhi.

I dieci migliori alimenti per la salute degli occhi

I rapporti AREDS supportano i seguenti 10 alimenti ricchi di nutrienti:

1. Pesce

Molti pesci sono fonti ricche di acidi grassi omega-3. I pesci grassi sono pesci il cui intestino e tessuti corporei contengono olio, quindi consumarli fornisce livelli più elevati di olio di pesce ricco di omega-3. I pesci che contengono i livelli più benefici di omega-3 includono:

– tonno
– il salmone
– trota
– sgombro
– sardine
– acciughe
– aringa
Alcuni studi hanno scoperto che l’olio di pesce può invertire la secchezza degli occhi, compresi quelli causati dal passare troppo tempo al computer.

2. Frutta a guscio e legumi

Le noci sono anche ricche di acidi grassi omega-3. Le noci contengono anche un alto livello di vitamina E, che può proteggere l’occhio dai danni legati all’età. Le noci sono disponibili per l’acquisto nella maggior parte dei negozi di alimentari e online. Frutta a guscio e legumi che fanno bene alla salute degli occhi includono:

– noccioline
– Noci brasiliane
– anacardi
– le noccioline
– Lenticchie

3. Semi

Come noci e legumi, i semi sono ricchi di omega-3 e sono una ricca fonte di vitamina E. I semi sono disponibili per l’acquisto nella maggior parte dei negozi di alimentari e online. I semi ricchi di Omega-3 includono:

– semi di chia
– semi di lino
– semi di canapa

4. Agrumi

Gli agrumi sono ricchi di vitamina C. Come la vitamina E, la vitamina C è un antiossidante raccomandato dall’AOA per combattere i danni agli occhi legati all’età.
Gli agrumi ricchi di vitamina C includono:

– limoni
– arance
– i pompelmi

5. Verdure a foglia verde

Le verdure a foglia verde sono ricche di luteina e zeaxantina e sono anche una buona fonte di vitamina C benefica per gli occhi.
Le verdure a foglia verde più conosciute sono:

– spinaci
– cavolo
– cavolo

6. Carote

Le carote sono ricche di vitamina A e beta-carotene. Il beta-carotene conferisce alle carote il loro colore arancione. La vitamina A svolge un ruolo essenziale nella vista. È un componente di una proteina chiamata rodopsina, che aiuta la retina ad assorbire la luce. La ricerca sul ruolo del beta-carotene nella vista è mista, sebbene il corpo abbia bisogno di questo nutriente per produrre vitamina A.

7. Patate dolci

Come le carote, le patate dolci sono ricche di beta-carotene. Sono anche una buona fonte di vitamina E, un antiossidante.

8. Manzo

Il manzo è ricco di zinco, che è legato all’attività fisica e a una migliore salute degli occhi a lungo termine. Lo zinco può aiutare a ritardare la perdita della vista legata all’età e la degenerazione maculare.
L’occhio stesso contiene alti livelli di zinco, in particolare nella retina e nel tessuto vascolare circostante. Carni come petto di pollo e lombo di maiale contengono anche zinco, ma a livelli inferiori. rispetto al manzo.

9. Uova

Le uova sono un’ottima fonte di luteina e zeaxantina, che possono ridurre il rischio di perdita della vista legata all’età. Le uova sono anche buone fonti di vitamine C ed E e di zinco.

10. Acqua

Forse non sorprende che un liquido vitale sia anche vitale per la salute degli occhi. Bere molta acqua può prevenire la disidratazione, che può ridurre i sintomi dell’occhio secco.

Dose giornaliere consigliate

Le attuali raccomandazioni nutrizionali giornaliere per la salute degli occhi, come suggerito dall’AAO per rallentare la progressione della malattia degli occhi, sono le seguenti:

– 500 milligrammi (mg) di vitamina C
– 400 unità internazionali di vitamina E
– 10 mg di luteina
– 2 mg di zeaxantina
– 80 mg di ossido di zinco
– 2 mg di ossido di rame

Altri consigli per la salute degli occhi

Le seguenti strategie possono aiutare a garantire la salute degli occhi:

– indossare gli occhiali da sole all’aperto, poiché l’eccessiva esposizione al sole può causare la cataratta. Una gamma di occhiali da sole è disponibile per l’acquisto online.
– smettere di fumare
– sottoporsi a regolari esami oculistici, soprattutto se c’è una storia familiare di malattie degli occhi
– indossare una protezione per gli occhi quando si lavora con sostanze che possono irritare gli occhi o sostanze chimiche pericolose
– lavarsi le mani prima di indossare le lenti
– indossare le lenti solo per il periodo consigliato dal medico o dal produttore
– proteggere gli occhi dall’affaticamento degli occhi dovuto al computer guardando ogni 20 minuti per 20 secondi un oggetto a 20 piedi di distanza.

Il diabete è una delle principali cause di cecità. Le persone con diabete dovrebbero monitorare attentamente i livelli di zucchero nel sangue, assumere i farmaci esattamente come prescritto dal medico e gestire l’assunzione di carboidrati privilegiando cibi con un indice glicemico (IG) basso o moderato. Trattare precocemente i problemi di salute degli occhi può impedire che peggiorino. Le persone che notano cambiamenti nella loro vista dovrebbero quindi programmare un esame oculistico completo con un optometrista o un oftalmologo.

Segnali di pericolo per la salute degli occhi

I possibili sintomi di un problema di vista includono:

– frequenti cambiamenti nella chiarezza visiva
– visione di immagini distorte
– la presenza di galleggianti o bagliori nel campo visivo
– visione periferica ridotta

riassunto

Una dieta variata che includa molta frutta, verdura e proteine ​​magre è sufficiente per garantire che la maggior parte delle persone ottenga i nutrienti di cui hanno bisogno per la salute degli occhi. Le persone che non possono assumere questi nutrienti attraverso la loro dieta dovrebbero chiedere a un oftalmologo degli integratori alimentari per la salute degli occhi. Le persone con problemi di vista o che seguono diete molto restrittive dovrebbero consultare un oculista sui cibi giusti da mangiare.

* Alla stampa sanitaria ci sforziamo di trasmettere le conoscenze mediche in una lingua accessibile a tutti. IN NESSUN CASO le informazioni fornite possono sostituire il parere del medico.

Ti piace il nostro contenuto?

Ricevi le nostre ultime pubblicazioni gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta ogni giorno

[ADINSERTER AMP]

Leave a Comment