Google sceglie il travalyst del principe Harry per i dati degli spettacoli e altre storie principali questa settimana

Cambia presa

Nelle storie più importanti di Skift di questa settimana, Google si unisce alla partnership globale sostenuta dal principe Harry Travalyst in un atto di sostenibilità, gli europei sono destinati a raggiungere numeri record di viaggi estivi e i programmi fedeltà vengono rinnovati per marchi di viaggio grandi e piccoli.

Maria Anna Ha

Per tutta la settimana, pubblichiamo storie originali giorno e notte che coprono notizie e tendenze di viaggio, incluso l’impatto del coronavirus. Ogni fine settimana, ti daremo la possibilità di rileggere le storie più importanti nel caso te le fossi perse prima.

Google seleziona Travalyst, sostenuto dal principe Harry, per i dati dei programmi di ricerca dei voli: con il motore di ricerca che pubblica anche la metodologia e il quadro che altri venditori di viaggi possono adottare, c’è una migliore possibilità che i dati sulle emissioni di carbonio alla fine diventino standardizzati e meno confusi. Ma c’è ancora tanta strada da fare.

I treni offrono una nuova promessa nella ricerca europea di ridurre le emissioni del trasporto aereo: le compagnie aeree e le autorità europee sono ansiose di sfruttare i collegamenti ferroviari per sostituire i voli brevi sul continente. Ma un recente collegamento aereo-ferroviario a Parigi ha mostrato i limiti delle collaborazioni che richiedono molto più della forza di volontà per portare a termine il lavoro e, soprattutto, conquistare i viaggiatori.

In che modo Frontier ottiene una vittoria per tutti indipendentemente dal destino dell’offerta spirit di JetBlue: l’offerta a sorpresa di JetBlue per Spirit potrebbe far deragliare l’accordo di Frontier con il discount. Perdere un pareggio con Spirt potrebbe sembrare una cattiva notizia per Frontier, ma ecco perché sarà sempre una vittoria.

Le startup stanno trasformando hotel e noleggi in punti vendita al dettaglio per prodotti al dettaglio: stranamente, le compagnie aeree sono maestri dell’upselling. Ma gli hotel spaziosi e gli affitti a breve termine hanno molto di più da vendere ai viaggiatori di qualsiasi lattina volante. Chiamare tutti i marchi tradizionali e gli artigiani locali: Presentazione del nuovo “posizionamento del prodotto”.

Marriott afferma che il programma fedeltà sta guidando una nuova ondata di crescita in Asia: anche se l’incertezza continua a pesare sui piani di viaggio, Marriott offre esperienze personalizzate attraverso il suo programma fedeltà in Asia. La catena alberghiera conta attualmente più di 55 milioni di membri Marriott Bonvoy nell’Asia del Pacifico.

Gli europei hanno in programma di andare in vacanza e volare a livelli record quest’estate: il turismo nel cortile continua a dominare come previsto: la maggior parte degli europei quest’anno rimarrà ancora più vicino a casa. Ma la loro crescente preferenza per il trasporto aereo rispetto alla ferrovia, afferma il rapporto, è preoccupante e arriva proprio mentre l’Unione europea mira a ridurre le emissioni.

Amex GBT assicura agli investitori che la pandemia è solo una spinta per i viaggi d’affari: il team di gestione dell’agenzia di viaggi d’affari è stato piuttosto ottimista durante una giornata per gli investitori alla Borsa di New York martedì, ma qualcuno può davvero prevedere la vera forma del business viaggiare tra un anno o due?

IHG sta lanciando un’ampia revisione della fidelizzazione in 17 marchi di hotel: IHG è l’ultima compagnia di viaggi a rinnovare il suo programma fedeltà per i visitatori di ritorno dopo la pandemia, cambiamenti che da un lato riducono il costo del lavoro dei proprietari.

Perché la società di private equity Certares è interessata agli investimenti in capitale di rischio di viaggio: Chantal Noble Haldorsen sembra essere una delle stelle nascenti degli investimenti in tecnologia di viaggio. Gli imprenditori esperti noteranno le sue idee.

Fintech per aiutare i piccoli marchi alberghieri come Selina a lanciare carte premio: il lancio di una carta fedeltà da parte di Selina sarà seguito da altri marchi emergenti nel settore delle strutture ricettive. Le sue scelte nella commercializzazione della carta ai viaggiatori all’inizio della loro carriera saranno seguite da tutti gli albergatori che bramano questo segmento.

Leave a Comment