Google rilascia informazioni sulle taglie più per gli esperti di marketing

Questa settimana, Google ha rilasciato Plus Size Info, parte di un’iniziativa per creare inclusione nel marketing. Gli approfondimenti fanno parte di Google Tutto in uno kit di strumenti. Lanciato nel 2017, All In è stato creato per aiutare Google a migliorare la rappresentanza e la proprietà. Con Plus Size Insights, Google spera di aiutare i suoi sforzi di marketing interno e i creativi nei settori della pubblicità e dei media più ampi, ritrarre le persone in corpi più grandi in modo positivo e autentico.

Google ha collaborato con la National Association to Advance Fat Acceptance (NAAFA) per sviluppare Plus Size Insights. Tigress Osborn, presidente della NAAFA, ha scritto che essere avvicinato da Google è stato inizialmente accolto con intrighi e riservatezza. “Google sarebbe disposto a saperne di più sui problemi della giustizia anti-grasso e grassa, o stava solo cercando delle scorciatoie per mostrare alcune persone appena più alte e poi darsi una pacca sulla spalla per l’inclusione? chiede Osborn in un articolo per AdAge. Nel corso del tempo, scrive, l’organizzazione ha sviluppato la fiducia che Google avrebbe trattato con cura la comunità grassa.

Melina “Melu” López, Head of Product Marketing and Inclusion di Google, afferma: “Nel mondo di oggi in cui le persone vogliono vedere l’intero spettro della diversità, la rappresentazione delle persone alte nei media continua a rimanere indietro. Il nostro obiettivo con All In, e in particolare le informazioni sulla dimensione corporea, è aiutare Google e altri esperti di marketing a comprendere le sfumature che esistono nelle persone che si identificano come più alte in modo da poter creare un marketing che le rappresenti in modo autentico e positivo.

Tra le idee ci sono le seguenti raccomandazioni:

  • Convalidare i corpi così come sono, non come “lavori in corso” – è importante mostrare alle persone alte che vivono tutti gli aspetti della vita, non solo inseguendo l’accettazione sociale dimostrando che stanno cercando di perdere peso o scusandosi per essere grasse.
  • Evita di glorificare la cultura del cibo – rimuovere tutti i post che incoraggiano o celebrano restrizioni dietetiche o abitudini alimentari/stile di vita al solo scopo di perdere peso.
  • Non centrare la salute sul peso e non centrare il valore sulla salute – allontanarsi dall’associare il grasso alla malattia, alla pigrizia, alla vergogna o al senso di colpa, e notare che il valore di nessuno dipende dal proprio stato di salute.
  • In effetti, mostra persone taglie forti – quando si raffigurano persone di dimensioni maggiori, mostrare un’ampia gamma di corpi, comprese tutte le taglie lungo lo spettro dei grassi e tutte le forme del corpo. Assicurati di riflettere la forte accettazione non solo negli annunci, ma anche sulle pagine di destinazione e sul sito Web di un’azienda.
  • Vai oltre il compagno e l’amico – mostrare persone di taglia grande in relazione con persone di tutte le taglie, ritrarre che sono amate ed evitare lo stereotipo dell'”amico grasso”.

Leggi il rapporto completo Plus Size Insights qui.

Leave a Comment