Google Maps mostrerà finalmente semafori rossi, segnali di stop e prezzi dei pedaggi

Google Maps mostrerà finalmente nuove informazioni sulle sue mappe di navigazione. D’ora in poi, l’applicazione di mappatura mostrerà la presenza di un segnale di stop e semaforo rosso. Inoltre, ti permetterà di calcolare una stima del prezzo dei pedaggi sul tuo viaggio.

Google Maps continua a crescere con nuove funzionalità. In un post sul blog pubblicato il 5 aprile 2022, Google ha appena annunciato il supporto per una serie di nuove funzionalità, tra cui il prezzo dei pedaggi. “Per semplificare la scelta tra strade a pedaggio e strade regolari, stiamo introducendo per la prima volta i prezzi dei pedaggi su Google Maps”spiega il gigante digitale.

Quando scegli un percorso tramite l’app, Maps te lo fornirà una stima del prezzo totale del pedaggio. Per offrire questa stima, Google si basa in particolare sulle autorità locali di pedaggio, sul tempo o sul costo di un abbonamento, individualmente o tramite un abbonamento. Sulla base di queste informazioni, puoi optare per il percorso gratuito, che sarà sempre visualizzato come opzione.

Leggi anche: Google Maps disabilita il traffico in tempo reale per proteggere gli ucraini

Google Maps mostrerà presto semafori rossi e segnali di stop

Google specifica che lo sarà sempre “possibilità di evitare completamente percorsi con strade a pedaggio” premendo i tre punti nell’angolo in alto a destra e disabilitando l’opzione “pedaggio”. Inizialmente, la visualizzazione dei pedaggi sarà limitata a Stati Uniti, India, Giappone e Indonesia.

Soprattutto, Google Maps arricchirà la sua esperienza di navigazione. Ora, le mappe mostreranno informazioni come semafori e segnali di stop. “Vedrai presto semafori e segnali di stop lungo il tuo percorso, insieme a dettagli migliorati come i contorni degli edifici e le aree di interesse”, spiega Google.

In alcune città, gli utenti vedranno anche dati ancora più dettagliatipiace “la forma e la larghezza di una strada”. Questa mappa di navigazione arricchita sarà offerta nelle prossime settimane in alcuni paesi. Sfortunatamente, Google non specifica quali paesi saranno interessati in via prioritaria da questa modifica. Ti diremo di più il prima possibile.

Leave a Comment