Google integra il rilevamento del tracker Bluetooth in Android

Sebbene Apple non abbia mai inventato i tracker Bluetooth, gli AirTags hanno senza dubbio reso popolare la categoria l’anno scorso. Ci sono continue preoccupazioni sul fatto che questi dispositivi prontamente disponibili vengano utilizzati per rintracciare le persone e i produttori di tag hanno adottato misure per contrastarlo. Google potrebbe presto aggiungere la funzionalità di rilevamento del tracker Bluetooth direttamente in Android.

Informazioni su APK Insight: In questo articolo “APK Insight”, abbiamo decompilato l’ultima versione di un’app che Google ha caricato sul Play Store. Quando decompiliamo questi file (chiamati APK, nel caso delle app Android), siamo in grado di vedere varie righe di codice che suggeriscono possibili funzionalità future. Tieni presente che Google può o meno fornire queste funzionalità e la nostra interpretazione di ciò che sono potrebbe essere errata. Cercheremo di consentire a quelli che sono prossimi al completamento, tuttavia, di mostrarti come appariranno nel caso in cui vengano spediti. Con questo in mente, continua a leggere.

Apple ha rilasciato “Tracker Detection” alla fine dell’anno scorso per consentire agli utenti Android di trovare AirTag nelle vicinanze, mentre l’adesivo ha lanciato una soluzione simile questo mese. Android ora sembra integrare una funzione di analisi dei tag simile direttamente al suo interno.

1: | tessere 2-4: Mela

A metà marzo, Google ha iniziato a lavorare sulla funzionalità Play Services, che dovrebbe consentire un’ampia disponibilità sui moderni dispositivi Android. L’ultima versione (22.12.13) ora fa riferimento direttamente a “Avvisi dispositivo sconosciuto” e a “Notifica rilevamento beacon sconosciuto” per i beacon Bluetooth Low Energy (BLE):

Invita dispositivi familiari

Notifica sconosciuta rilevata dal beacon

Poi vengono tre tipi di fari:

  • Un tag
  • cercatore
  • Etichetta miniatura

Il marchio “Tile” è ovvio, mentre “ATag” è probabilmente un riferimento ad Apple Tags o AirTag. Non è chiaro a cosa si riferisca “Tag Finder”.

Una volta che un beacon è stato identificato dal tuo dispositivo Android, potresti essere in grado di suonarlo:

Nota: potresti non essere in grado di far suonare il beacon se il suo ID è cambiato di recente


Aggiornamento 30/3: Da allora abbiamo abilitato dove possono apparire le opzioni “Avvisi dispositivo sconosciuto” (app Impostazioni > Sicurezza ed emergenza).


Il rilevamento del tracker Bluetooth in Android è ancora in fase di sviluppo iniziale e rimangono molte domande. L’app Android di Apple per il rilevamento di AirTag e la soluzione di Tile richiede agli utenti di avviare manualmente una scansione per i tracker vicini. Non funziona automaticamente in background per trovare tracker che si muovono con te, come su iPhone. Nel frattempo, iOS consente un tracciamento preciso tramite Ultra Wideband (UWB), con una manciata di telefoni Android che offrono questo sensore.

Con le stringhe che abbiamo oggi, non è chiaro se il rilevamento Android sarà solo uno scanner o qualcosa di più proattivo. Quest’ultima sarebbe ovviamente la funzionalità di sicurezza ideale, ma la prima è comunque meglio che richiedere agli utenti finali di sapere come scaricare prima un’app separata dal Play Store.

Un’altra sconosciuta è se Google, Apple, Tile, Samsung e altri produttori di beacon stanno lavorando insieme su questa funzionalità. Date le preoccupazioni della gente, sarebbe una buona idea che l’industria si unisse su una soluzione interoperabile.

Grazie a JEB Decompiler, di cui beneficiano alcuni smontaggi di APK Insight.

Dylan Roussel contribuito a questo articolo

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automobilistici che generano reddito. Di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per maggiori informazioni:

Leave a Comment