Google è giù? Come controllare e riparare

Per quanto improbabile possa sembrare, anche Google a volte subisce interruzioni. A volte la Ricerca Google funziona mentre altri servizi Google riscontrano problemi propri. È anche possibile che il problema sia dalla tua parte.

Anche se può succedere, è molto raro che Google non sia effettivamente disponibile. La prima cosa da fare è verificare utilizzando uno strumento come DownForEveryoneOrJustMe, Down.com o IsItDownOrJustMe. Tieni presente che un’interruzione potrebbe essere localizzata nella tua zona e pertanto questi siti Web potrebbero mostrare risultati diversi o errati.

Risultato di Down.com

Se pensi che ci sia davvero un’interruzione, puoi sempre controllare i siti di social media come Twitter e Reddit. Questo tipo di evento non si verifica molto spesso e le persone ne parleranno, soprattutto se sono interessati anche servizi come Google Drive e Gmail.

È più probabile che il problema sia da te, quindi diamo un’occhiata ad alcune possibili soluzioni.

Controlla la pagina dello stato del servizio di Google

Per avere un’idea migliore, la dashboard di stato dell’area di lavoro di Google mostra lo stato di app come Gmail e Google Drive. Se hai problemi ad accedere a un prodotto specifico, questo è un buon punto di partenza. Se un prodotto è rotto, dovrai attendere che il problema venga risolto per ottenere una soluzione.

Prova un altro browser (o un’altra applicazione)

Una delle prime cose che puoi provare è cambiare browser. Abbiamo riscontrato problemi con Safari, in particolare con iCloud Private Passthrough, in cui le ricerche di Google continuano a bloccarsi. Questi problemi non si verificano con Google Chrome o Firefox, quindi questo è un altro esempio del motivo per cui è utile avere più di un browser installato.

I servizi Google come Documenti e Fogli generalmente funzionano meglio in Chrome, ma la maggior parte dei browser dovrebbe funzionare senza problemi. Gli utenti mobili possono utilizzare l’app corrispondente per iOS e Android per ottenere i migliori risultati.

Se riscontri problemi con l’app Google per iOS o Android, prova a chiudere l’app o a utilizzare invece il tuo browser web. Puoi provare ad aggiornare o reinstallare l’app se il problema persiste.

IL NUOVO REAPTCHA DI GOOGLE HA UN LATO OSCURO

Riavvia il tuo dispositivo

Spegnere e riaccendere il computer o lo smartphone è un modo rapido per risolvere molti problemi. Se hai problemi ad accedere alla ricerca o a un particolare servizio Google, riavvia il dispositivo e riprova.

Prova un altro tipo di connessione

Se il problema è dovuto alla tua connessione Internet, puoi provare a connetterti utilizzando un altro tipo di connessione. Se riscontri problemi con il computer tramite la connessione wireless domestica, prova a connetterti con lo smartphone tramite una connessione cellulare.

Puoi persino creare un hotspot e condividere la tua connessione cellulare con il tuo computer di casa e provare a connetterti in questo modo, che in alcuni casi può fungere da soluzione temporanea.

Utilizzo di Ricerca Google in Safair per iOS tramite 4G

Se ritieni che il passaggio al cellulare funzioni, puoi riavviare completamente l’hardware di rete (router e modem) per vedere se ciò risolve il problema. Puoi anche controllare la pagina dello stato del servizio del tuo ISP per vedere se ci sono problemi noti che interessano servizi specifici.

Considera la possibilità di cambiare il tuo server DNS

Il sistema dei nomi di dominio funziona come una sorta di rubrica telefonica, collegando domini (come howtogeek.com) e indirizzi IP. Per impostazione predefinita, utilizzerai i server DNS del tuo ISP, ma puoi cambiarli facilmente. Potresti anche scoprire che la tua navigazione sul web è più veloce dopo il passaggio.

Modifica del DNS su macOS

È abbastanza facile cambiare il tuo server DNS. Buone alternative includono Google Public DNS (8.8.8.8) o CloudFlare (1.1.1.1).

Usa un altro motore di ricerca

Indipendentemente dal fatto che il problema riguardi i server di Google, la tua connessione Internet o un problema tecnico del software, se la Ricerca Google non funziona, dovresti utilizzare un altro motore di ricerca fino a quando la situazione non sarà risolta.

DuckDuckGo è un motore di ricerca alternativo incentrato sulla privacy. Puoi fare tutte le tue ricerche con DuckDuckGo con un po’ di sforzo, ma non otterrai una profonda integrazione con i servizi di Google e i risultati non saranno così completi. Se sei preoccupato per la privacy, ci sono alcuni altri motori di ricerca che potresti prendere in considerazione.

Pagina iniziale Pagina iniziale

Se desideri risultati specifici di Google, Startpage è un servizio che ha un accordo unico con Google. Ciò ti consente di recuperare i risultati da Google senza i problemi di tracciamento e privacy che ne derivano. Il servizio non è un sostituto completo, i risultati non sono identici e non trarrai vantaggio dall’integrazione con la suite di servizi di Google, ma Google è al centro di Startpage.

Il motore di ricerca Bing di Microsoft è probabilmente la cosa più vicina a Google. Ci sono validi motivi per passare a Bing se non ti dispiace dipendere da un’altra grande azienda per i tuoi sforzi di ricerca. Uno dei migliori motivi, di gran lunga, è sfruttare Microsoft Rewards, che ti consente di guadagnare crediti per servizi come Xbox Live, Amazon e altri.

Leave a Comment