Google collabora con iFixit per consentirti di riparare da solo il tuo smartphone Pixel

Blackout 17:00

Tra qualche mese potrai provare a riparare da solo il tuo smartphone Pixel. Google annuncia oggi di aver stretto una partnership con iFixit per vendere pezzi di ricambio per i suoi smartphone, da Pixel 2 a Pixel 6 Pro, oltre ai futuri modelli.

Puoi acquistare questi elementi singolarmente (batteria, schermo in particolare, ma non solo) su iFixit.com, oltre a kit completi comprensivi degli strumenti necessari per lo smontaggio. Questa offerta sarà lanciata il fine 2022 ” in Francia.

Questo annuncio segue quello di Samsung, che, qualche giorno fa, ha anche annunciato che avrebbe offerto – solo negli Stati Uniti – i pezzi di ricambio per alcuni dei suoi smartphone e tablet (S20, S21, Tab S7+, ecc.) tramite iFixit. Alla fine dello scorso anno, Apple aveva preso il comando con il lancio di un programma chiamato Riparazione self-service.

Guarda anche il video:

Come ci ricorda Google nel suo comunicato stampa, però, dovrai procedere con attenzione alla riparazione del tuo smartphone da solo. L’azienda indica che questa offerta è rivolta soprattutto a ” professionisti della riparazione e consumatori esperti “. È vero che cambiare una parte di un terminale così complesso richiede molta meticolosità e pazienza.

Queste nuove offerte non sono innocenti. Negli Stati Uniti come in Europa, il diritto alla riparazione sta diventando una realtà giuridica. È rassicurante vedere che i giganti della tecnologia si stanno attivamente preparando per questo.

Leave a Comment