Esplode l’abbandono di Malinois alla SPA di Péruwelz

I rifugi sperimentano generalmente molti casi di abbandono durante il periodo delle vacanze. Purtroppo questo approccio ora sembra accentuarsi durante tutto l’anno, soprattutto con il periodo covid. In effetti, questo periodo, in cui i confinamenti erano collegati, portò a un’ondata di adozioni prima che i nuovi proprietari mettessero piede sulla terra. Non è il rifugio di Péruwelz che dirà il contrario.

Oggi l’associazione è contestata dall’aumento dell’abbandono dei cani di razza Malinois. “È giunto il momento di smettere di adottare Malinois”esclama il rifugio attraverso una pubblicazione sulla sua pagina Facebook. “Da lunedì abbiamo ricevuto cinque bandi di abbandono di questa razza. È ancora assurdo sapere che da inizio anno abbiamo avuto una trentina di bandi per questa tipologia di cane”.

Un animale non è un dono”

“Una razza che a volte può essere complicato da inserire in famiglia. In generale, non sono abituati a: né bambini né altri animali. Vengono spesso acquistati anche per mordere o custodire“, continua la SPA di Péruwelz. Le ragioni di questi abbandoni si susseguono e sono simili: separazione, mancanza di tempo, fuga, aggressività o anche problema di socialità. “È essenziale a tutti i costi scoprire la razza che i futuri adottanti desiderano acquisire.

Il Malinois è senza dubbio una delle razze principali vittime di abbandono con il Pastore Tedesco e il Bastone Americano. Queste palle di pelo, inizialmente piccole, diventano cani che pesano circa 40 chili. Oltre ad aver bisogno di esercizio, questo animale deve imparare fin da piccolo ad essere ben domato ed educato. In caso contrario, può diventare molto rapidamente aggressivo. Da quel momento in poi, i proprietari fanno la scelta più rapida e semplice: l’abbandono.

“Sono esseri viventi, non animali di peluche. Avere un cane è un impegno per la vita. Significa vivere a volte 15 anni, o anche di più con lui. Anche un animale non è un regalo. Non viene offerto come se stessimo comprando un orologio . Siamo davvero stufi di questo tipo di comportamento. È davvero tempo di pensare prima di adottare qualsiasi animale”, conclude la SPA di Péruwelz.

Leave a Comment